Inter-Genoa, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Inter e Genoa si preparano a sfidarsi nell'undicesima giornata del campionato di serie A, sono centodue i confronti tra le due squadre con cinquantuno successi dell'Inter e ventidue vittorie dei rossoblù. Sarà anche l'occasione per gustare il duello a distanza tra Icardi e Piatek, divisi da tre gol nella classifica marcatori

INTER-GENOA LIVE

SERIE A, I NUMERI DELL'11^ GIORNATA

Quando e a che ora si gioca Inter-Genoa?

Il match tra Inter e Genoa, valido per l’11^ giornata di Serie A, si giocherà allo stadio San Siro sabato 3 novembre alle ore 15.

Dov'è possibile guardare Inter-Genoa?

La gara di campionato tra Inter e Genoa sarà visibile su Sky Sport, sui canali Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 373 o 383 sul digitale terrestre) e Sky Sport Uno (canale 251 del satellite); sarà possibile vedere la gara anche in streaming grazie alla piattaforma SkyGo.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 102 i precedenti tra l’Inter e il Genoa, il bilancio sorride nettamente ai nerazzurri capaci di vincerne esattamente la metà. Sono cinquantuno infatti i successi dei padroni di casa, con ventinove pareggi e 22 vittorie dei rossoblù. Considerando invece solo le partite giocate a San Siro, il numero dei confronti diretti scende a 51, con soli quattro successi del Genoa a fronte dei 37 dell’Inter. Completano il bilancio dieci pareggi, risultato però mai verificatosi nelle ultime dieci partite visto che ha sempre avuto la meglio la formazione di casa. I nerazzurri non perdono a San Siro contro i liguri da ben dodici sfide, avendo totalizzato nove vittorie e tre pareggi, una striscia che gli uomini di Spalletti sperano di allungare, magari portando a casa i tre punti. Nel caso in cui Icardi e compagni dovessero avere la meglio, eguaglierebbero la striscia di sette successi consecutivi registrata nel gennaio 2017. Le statistiche sorridono all’Inter, riuscita a portare a casa le ultime tre gare giocate davanti ai propri tifosi, subendo un solo gol. Una fase difensiva migliorata notevolmente con Spalletti, intervenuto soprattutto sulle situazioni da palla da fermo. La squadra nerazzurra infatti è una delle due squadre (con il Frosinone) a non aver ancora incassato gol di testa in questo campionato. Per quanto riguarda poi i confronti diretti tra l’allenatore toscano e il Genoa, non si registrano pareggi: sette successi e tre sconfitte contro i rossoblù per Spalletti in serie A.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Secondo posto in classifica e una striscia di sei vittorie consecutive, l’Inter si presenta al cospetto del Genoa con il morale alle stelle. L’aggancio al Napoliavvenuto dopo il successo contro la Lazio ha aumentato l’autostima in casa nerazzurra, dove adesso si sogna addirittura il primo posto. Per continuare questa cavalcata bisognerà battere il Genoa, reduce dal ko contro il Milan nel recupero della prima giornata. Dall’arrivo di Juric, i rossoblù non hanno ancora ottenuto i tre punti, pur avendo però fermato sul pari la Juventus allo Stadium. Il periodo negativo del Genoa coincide con il momento di appannamento di Piatek, arrivato alla terza partita senza gol dopo essere partito a razzo nelle prime sette.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Sarà la sfida tra Mauro Icardi e Krzysztof Piatek, separati da tre gol nella classifica marcatori a favore del genoano. Se l’argentino viene dalla doppietta rifilata alla Lazio, il polacco non trova la via della rete da tre partite, un digiuno che spera di interrompere a San Siro. Il capitano dell’Inter ha segnato con la maglia della Sampdoria il suo primo gol in Serie A proprio contro il Genoa, in un derby della Lanterna del novembre 2012. A chi manca invece la rete contro i rossoblù è Candreva, che ha effettuato 37 conclusioni contro il Genoa senza ancora trovare il gol. Infine, osservato speciale per la difesa dell’Inter sarà senza dubbio Goran Pandev, autore di due reti nelle ultime tre sfide di campionato contro i nerazzurri. Per il macedone sarà una partita particolare, avendo disputato 46 partite con la maglia dell’Inter in Serie A, realizzando cinque gol.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche