Calciomercato Juve, Benatia vuole giocare: via a gennaio?

Serie A

Il centrale bianconero reclama spazio: "Ho 31 anni e non posso fare una partita ogni tanto - dice a "La Stampa" - così faccio fatica. Via nella prossima sessione di mercato? Vediamo cosa succederà: quanto sarò stato utilizzato, se avranno ancora bisogno di me"

JUVE-MANCHESTER UTD LIVE

JUVE-MILAN, SUPERCOPPA IL 16 GENNAIO

JUVE, LE ULTIME SUGLI INFORTUNI

Mehdi Benatia alza la voce: "Stare in panchina non mi piace, non amo questa situazione". Il centrale bianconero - attraverso un'intervista concessa a "La Stampa" - svela che "a 31 anni non può giocare una gara ogni tanto". Alla Juventus dal 2016, fin qui Benatia ha giocato soltanto 5 partite tra campionato e coppe (4 in Serie A e una in Champions, tutte da titolare e per 90 minuti), ma reclama spazio: "La stagione scorsa facevo bene perché avevo più continuità. Purtroppo ora non ce l’ho e questo fa parte del mestiere, ma non è una situazione piacevole". 

Benatia via a gennaio? 

Il centrale potrebbe lasciare i bianconeri: "Sono a disposizione della squadra, fino a quando starò qui darò il massimo. E' normale che non mi stia bene però: ho 31 anni e devo cercare di giocare il più possibile. Vediamo a gennaio che cosa succederà: quanto sono stato utilizzato, se la Juve ha bisogno di me, se vado bene ad Allegri...".  Infine, anche un commento sui troppi gol presi nell'ultimo periodo: "Dobbiamo stare più attenti dietro, è normale che quando hai giocatori come Ronaldo, Dybala o Douglas Costa li metti tutti insieme e in difesa fai fatica. Non gli puoi chiedere di difendere, loro sono attaccanti. Lasciamo un po’ più di spazi ed è una cosa su cui c’è da lavorare molto. Dobbiamo tornare ad essere quella squadra capace di non prendere gol per 10-15 partite"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche