Genoa-Sampdoria tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Genoa-Sampdoria è la partita più attesa della 13ª giornata di Serie A. Le due genovesi vivono un momento non facile e il 117º derby della Lanterna avrà peso specifico ancora maggiore. Ecco tutte le statistiche e le curiosità sulla gara

GENOA-SAMP LIVE

Sosta per le nazionali conclusa, è tempo di Serie A. A Genova è tutto pronto per il 117º derby della Lanterna, che si giocherà domenica 25 novembre alle ore 20.30. Una sfida che arriva in un momento delicato sia per il Genoa che per la Sampdoria, distanti una dall’altra in classifica solo un punto. Reduci da una striscia negativa molto simile, sarà vietato fallire per Juric e Giampaolo: la stracittadina ligure si presenta già come una gara decisiva, che potrà indirizzare in un modo o nell’altro la stagione delle due squadre.

Quando e a che ora si gioca Genoa-Sampdoria?

La sfida tra Genoa e Sampdoria si gioca domenica 25 novembre alle ore 20.30. La partita è valida per la tredicesima giornata del campionato di serie A.

Dov’è possibile guardare Genoa-Sampdoria?

Genoa-Sampdoria è un’esclusiva di Sky Sport, in diretta dalle 20.30 sul Sky Sport 1 HD canale 251.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sarà il 117º confronto tra le due squadre. In casa del Genoa si sono giocate fino a oggi in Serie A 35 partite: i rossoblu sono sotto nel bilancio con 9 vittorie a fronte delle 14 della Sampdoria (12 pareggi). Il Genoa ha perso consecutivamente le ultime cinque partite giocate di fronte al proprio pubblico, vincendo solo uno degli ultimi nove derby di campionato. L’ultimo punto conquistato in casa il 14 aprile 2013, quando pareggiò per 1-1 (gol di Eder e Matuzalem). Mentre l’ultima volta che i rossoblu ottennero i tre punti fu l’8 maggio 2011, sfida in cui il gol a tempo scaduto di Boselli condannò i blucerchiati alla retrocessione in Serie B. L’ultimo Genoa-Sampdoria è terminato 0-2, con i gol di Ramirez e Quagliarella.

Qual è lo stato di forma di Genoa e Sampdoria?

Le due squadre, dopo essere partite molto bene in stagione, sono reduci da un momento tutt’altro che positivo. Sia Genoa (contro Milan, Inter e Napoli) che Sampdoria (contro Milan, Torino e Roma) hanno infatti perso le ultime tre partite di campionato. Situazione in assoluto peggiore per i rossoblu, che non vincono dallo scorso 30 settembre (1-2 a Frosinone). Per la squadra di Giampaolo l’ultima vittoria risale invece al 7 ottobre (0-1 contro l’Atalanta): nelle ultime tre ha subito sempre almeno tre gol e non perde quattro partite di fila nello stesso campionato da settembre 2016. Necessaria una vittoria per Juric che, dopo l’esonero di Ballardini, è già a rischio: con lui in panchina la squadra ha raccolto due punti in cinque partite, mentre ne aveva raccolti nove nelle precedenti cinque.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Il giocatore più atteso è sicuramente Krzysztof Piatek, che da quando Juric si è seduto sulla panchina del Genoa non ha più segnato. L’attaccante polacco, autore di 9 gol nelle prime 7 presenze, si è fermato e i rossoblu aspettano i suoi gol per rialzarsi in classifica. Diretto avversario del classe 1995 è Fabio Quagliarella: il centravanti blucerchiato ha segnato nelle ultime due partite giocate, nonostante la sconfitta in entrambe dei suoi. Spetterà a lui il compito di guidare la squadra in un derby delicato. Punta a tornare al gol anche Gaston Ramirez (in ballottaggio con Saponara), che ha nei rossoblu la sua vittima preferita in A: tre gol segnati, tra cui uno nell’ultimo derby giocato fuori casa. Accanto a Piatek agirà invece Kouame, rivelazione del campionato: l’ex Cittadella è il giocatore più giovane ad aver partecipato ad almeno cinque gol in questa Serie A (due reti, tre assist). Juric dovrà probabilmente fare a meno di Sandro a centrocampo, mentre Giampaolo di Linetty (squalificato), Barreto (infortunio) e forse anche di Ekdal (affaticamento).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche