Fiorentina-Juventus, le probabili formazioni

Serie A

Le possibili scelte di Pioli e Allegri in vista della partita di sabato 1 dicembre, alle 18, all'Artemio Franchi: nei viola torna Pezzella, panchina per Pjaca. Juventus con il dubbio Dybala-Douglas Costa alle spalle di Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Turno di riposo per Pjanic

FIORENTINA-JUVENTUS LIVE

FIORENTINA-JUVENTUS, TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Mai banale. Fiorentina-Juventus è un incrocio di sentimenti, emozioni e contrasti. Al Franchi, nel secondo anticipo della quattordicesima giornata di Serie A, di fronte ci saranno la squadra di Stefano Pioli, che arriva da 5 pareggi consecutivi, e il gruppo di Massimiliano Allegri, primo con 37 punti e unica squadra dei cinque principali campionati europei ancora imbattuta in trasferta nel 2018. I bianconeri arrivano alla trasferta di Firenze dal passaggio del turno in Champions League, ottenuto grazie all'1-0 sul Valencia, e con la sfida dello Stadium contro l'Inter (in calendario il 7 dicembre) nel mirino. Per la Fiorentina, una vittoria coinciderebbe invece con una sterzata a una classifica che vede Simeone e compagni oggi in nona posizione, alla pari con l'Atalanta.

Qui Fiorentina: torna Pezzella, panchina per Pjaca

Per cercare il ritorno al successo in campionato, Poli recupera capitan Pezzella. Dopo il forfait nella trasferta di Bologna, l'argentino è pronto a rientrare al centro della difesa accanto a Vitor Hugo, ricomponendo il quartetto con Milenkovic e Biraghi davanti a Lafont. Anche Pjaca, out a Bologna, è tornato in gruppo. Per l'ex Juventus non dovrebbero però aprirsi le porte della formazione titolare. Pioli dovrebbe preferirgli Edimilson Fernandes, per un centrocampo più robusto completato da Veretout e Benassi e il conseguente avanzamento di Gerson nel tridente con Simeone e Chiesa. Occhio però a Thereau: il francese è entrato bene a partita in corso al Dall'Ara e chiede spazio.

Qui Juventus: torna a disposizione Bernardeschi, si rivede De Sciglio in difesa

Rispetto all'ultima partita di campionato giocata (e vinta) contro la SPAL all'Allianz Stadium, Allegri dovrebbe rilanciare Joao Cancelo e Chiellini in difesa. Il portoghese, apparso in gran forma anche contro il Valencia, tornerà a destra, mentre dall'altra parte ci sarà De Sciglio, pronto a prendere il posto di Alex Sandro. Il brasiliano è in forse per un problema alla caviglia. Al centro del reparto, conferma per Bonucci davanti a Szczesny: dopo la presenza contro la SPAL, Perin tornerà in panchina. A centrocampo agirà Cuadrado da mezz'ala con Bentancur e il rientrante Matuidi. Turno di riposo per Pjanic, mentre restano ai box Khedira ed Emre Can. La novità risponde al nome di Federico Bernardeschi: il numero 33 si è allenato regolarmente con il gruppo e non salterà la sfida contro la sua ex squadra. Partirà però dalla panchina. Dybala favorito su Douglas Costa nel ballottaggio per completare il tridente con Cristiano Ronaldo e Mandzukic.

Le possibili scelte dei due allenatori per Fiorentina-Juventus

Queste le possibili scelte di Stefano Pioli e Massimiliano Allegri in vista della partita in programma all’Artemio Franchi sabato 1 dicembre alle ore 18.

Fiorentina (4-3-3) - Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson Fernandes; Gerson, Simeone, Chiesa. All.: Pioli.
Juventus (4-3-1-2) - Szczesny; Joao Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Matuidi; Dybala; Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All.: Allegri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche