Juventus, Allegri: "Squadra di grandi uomini, ottima partita di Dybala"

Serie A

L’allenatore bianconero ha commentato così il successo sulla Fiorentina al termine della gara: “Non abbiamo cominciato bene le due frazioni ma poi siamo stati compatti e abbiamo avuto diverse occasioni che avremmo dovuto concretizzare meglio”

LA JUVE STENDE LA VIOLA: 3-0 AL FRANCHI

CHIELLINI: "BRAVI A SOFFRIRE, LUNGA FINO A MAGGIO"

Continua a vincere, la Juventus, e supera anche l’ostacolo Fiorentina con l’ennesima prova di forza. Punti che pesano, quelli conquistati al Franchi, perché potrebbero valere un nuovo allungo sulle inseguitrici, attese da due trasferte difficili. Massimiliano Allegri ha commentato così la vittoria sui viola al termine della partita, intervistato da Sky Sport: “Oggi non era semplice, giocavamo in un ambiente carico, c’era tanta attesa in città. Ho chiesto attenzione e compattezza, nel primo tempo non abbiamo cominciato bene ma poi abbiamo preso il comando. Nella ripresa abbiamo fatto 10 minuti con il possesso per loro e noi abbiamo difeso bene su un paio di situazioni. La squadra poi si è sciolta, abbiamo avuto diverse occasioni e fare prima il gol del raddoppio, ma i giocatori hanno fatto bene. La Fiorentina ha tecnica ed era importante non concedere loro delle folate”. Il gesto di Chiellini sul secondo gol non è una sorpresa, per l’allenatore: “Può capitare anche a lui, di solito a lui sui calci d’angolo è molto forte e fa gol sulla seconda palla, bisogna fargli i complimenti”.

"Squadra di grandi uomini"

La sorpresa di giornata è stato l’impiego di Cuadrado nel ruolo di mezzala. “Può essere utilizzato ancora in quella posizione, perché quando si gioca con tre attaccanti ci vuole dinamismo e lui ce l’ha, tatticamente è migliorato molto. Ha fatto bene il terzino mercoledì” ha proseguito Allegri. Che vede ancora margini di crescita per la squadra: “Più passa il tempo e più i calciatori si conoscono, la squadra giocherà sempre meglio. Davanti poi quando si hanno grandi giocatori si danno delle indicazioni ma poi diventano bravi loro ad interpretare le azioni e occupare gli spazi. Dybala stasera ha fatto una grande partita. Pian piano miglioreremo ancora. Ci sono grandi uomini dal grande carattere, questo fa la differenza. Solo la tecnica non basta, perché non si ha sempre la palla. Questi giocatori invece sono disposti a correre e a rincorrere, mettendosi a disposizione dei compagni anche quando subentrano”.

"Scritte Heysel e Scirea? Chi l'ha fatto va arrestato" 

"E' una questione di educazione e di rispetto, non dipende dalle singole tifoserie, ma da persone singole. Chi ha scritto certe cose andrebbe quasi arrestato ma finché avvengono cose così senza trovare una soluzione è un qualcosa di diseducativo". Cosi' l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri commenta la scritta-choc apparsa fuori dalla zona del prefiltraggio dello Stadio Franchi, prima di Fiorentina-Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche