Cagliari-Roma, le probabili formazioni

Serie A

Eusebio Di Francesco perde Lorenzo Pellegrini e dovrebbe riproporre Zaniolo sulla trequarti, in un attacco giovanissimo completato da Under, Kluivert e Schick. Manolas in forte dubbio per un trauma contusivo. Il Cagliari con il solito 4-3-1-2, che dovrebbe prevedere una maglia da titolare per Diego Farias

CAGLIARI-ROMA LIVE

ROMA, PELLEGRINI TORNA NEL 2019

CRISTANTE: "L'OBIETTIVO È ARRIVARE NELLE PRIME QUATTRO"

Contro l'Inter è arrivato un 2-2 all'Olimpico, dopo una gara ricca di gol e spettacolo in cui la Roma è riuscita a rimontare due volte i nerazzurri. I giallorossi hanno ora bisogno di punti, nonostante l'emergenza e le assenze di Dzeko, De Rossi ed El Shaarawy alle quali si è aggiunta quella di Lorenzo Pellegrini e probabilmente di Manolas, per un trauma contusivo all'allenamento della vigilia. Per continuare a inseguire il sogno qualificazione alla prossima Champions League, la squadra di Di Francesco deve quindi trovare assolutamente trovare la vittoria in un campo difficile come quello di Cagliari, contro una squadra che vuole ottenere punti importanti per distanziare ulteriormente la zona pericolosa della classifica.

La probabile formazione del Cagliari

Il Cagliari partirà da un certezza, riguardante il modulo: confermato il 4-3-1-2 tipico di Rolando Maran. L'allenatore rossoblù dovrebbe riproporre in blocco la stessa difesa scesa in campo allo Stirpe contro il Frosinone. L'esperienza di Srna e Padoin sugli esterni, con Pisacane e Ceppitelli al centro davanti al portiere Cragno. Davanti alla difesa dovrebbe agire ancora Bradaric, con Faragò e Ionita ai suoi lati. Squalificato, invece, Nicolò Barella. Sulla trequarti Diego Faris potrebbe riconquistare una maglia da titolare per supportare il duo d'attacco formato da Leonardo Pavoletti e Joao Pedro. Una variante difensiva potrebbe prevedere il riposo di Srna con spostamento a destra di Pisacane e inserimento di un altro centrale: Romagna.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Farias; Pavoletti, Joao Pedro.

La probabile formazione della Roma

Per Di Francesco non sono arrivate buone notizie. La prima, l'infortunio di Lorenzo Pellegrini. La seconda: il trauma contusivo subito da Manolas, che lo lascia in dubbio per la sfida. Al suo posto Fazio. Il centrocampista ex Sassuolo, invece, sembrava essere recuperato, dopo aver saltato anche la sfida dell'Olimpico contro l'Inter. Ma nell'allenamento del giovedì si è fermato nuovamente per un problema muscolare e sarà quindi costretto a stare fermo per le prossime tre settimane. Non ci sarà, ovviamente, per la gara di Cagliari, dove a sostituirlo dovrebbe essere nuovamente Nicolò Zaniolo. I due giovani italiani, in questo momento, sembrano aver superato nelle gerarchie Pastore. L'ex Entella agirà sulla trequarti, in mezzo ai due esterni Under e Kluivert a formare la linea a tre dietro Patrik Schick. Ancora fuori Edin Dzeko, Di Francesco sarà costretto a schierare un attacco giovanissimo, con un classe 1996, un classe 1997 e due classe 1999. Dietro di loro un altro calciatore relativamente giovane come il 23enne Bryan Cristante e un uomo di grande esperienza come Steven Nzonzi. Con Manolas e Juan Jesus fuori, giocheranno Fazio e Marcano. Florenzi e Kolarov gli  esterni a completare la linea a quattro davanti a Olsen.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Marcano, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche