Atalanta-Juve 2-2: Ronaldo salva i bianconeri a Bergamo. GOL E HIGHLIGHTS

Partita molto combattuta a Bergamo dove i bianconeri pareggiano la seconda gara del loro campionato al termine di 96 minuti intensi, ma spettacolari solo nel secondo tempo. Juve in vantaggio con un clamoroso autogol di Djimsiti, poi la doppietta di Zapata e il gol del pareggio di Ronaldo, entrato nella mezzora finale. Sull'1-1 espulso Bentancur per doppia ammonizione

SERIE A, TUTTI I RISULTATI

BOLOGNA-LAZIO 0-2: GOL E HIGHLIGHTS

ATALANTA-JUVENTUS 2-2

2' aut. Djimsiti (J), 24' e 56' Zapata (A), 78' Ronaldo

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Mancini, Djimsiti, Masiello (82' Barrow); Hateboer, Freuler, Pasalic (67' Gosens), Castagne; Ilicic (77' Pessina), Gomez; Zapata. Allenatore: Gasperini
JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (65' Ronaldo), Emre Can, Bentancur; Douglas Costa (17' Pjanic), Dybala; Mandzukic. Allenatore: Allegri
Espulsi: Bentancur per doppia ammonizione
Ammoniti: Bentancur, Zapata, Chiellini, Mancini, Hateboer, Mandzukic, Freuler

1 nuovo post
63' -  La partita, già molto frenetica nel primo tempo, ora sta diventando decisamente più accesa. Giallo anche per Mandzukic, arrivato in ritardo su un tentativo di pressing offensivo
- di Redazione SkySport24
In due minuti, dunque, è cambiata completamente la partita dell'Atleti Azzurri d'Italia. Prima l'espulsione di Bentancur per doppia ammonizione poi due occasioni in altrettanti minuti per i padroni di casa che trovano il raddoppio grazie a un colpo di testa di Zapata a pochi metri dalla porta di Szczesny su un angolo battuto dalla sinistra da Gomez che non viene intercettato da nessuno e arriva al colombiano appostato sul secondo palo
- di Redazione SkySport24
60' - Fallo di Hateboer che entra in ritardo su Chiellini: ammonito il nerazzurro
- di Redazione SkySport24

Escludendo i rigori, il secondo di Zapata è il primo gol subito dalla Juventus su sviluppo di calcio piazzato in questo campionato

- di Redazione SkySport24
56' - Allegri corre subito ai ripari e manda in campo Pjanic per Douglas Costa
- di Redazione SkySport24
56' - GOL DELL'ATALANTA, ANCORA ZAPATA!!!!! 2-1 PER I NERAZZURRI
- di Redazione SkySport24
54' - L'espulsione di Bentancur è arrivata dopo un brutto pestone del centrocampista ai danni di Hateboer proprio al limite dell'area dei padroni di casa
- di Redazione SkySport24
53' - Secondo giallo per Bentancur, espulso il centrocampista uruguiano
- di Redazione SkySport24
50' - Ripartenza dei padroni di casa che arrivano sul fondo con Hateboer ma Bonucci riesce a sbrogliare in angolo. Dalla bandierina la palla arriva dopo un contrasto sul sinistro di Ilicic, che colpisce male e spedisce a lato
- di Redazione SkySport24
Intanto Ronaldo non è tornato in panchina ma è rimasto a scaldarsi a bordocampo
- di Redazione SkySport24
Si riparte, comincia il secondo tempo di Atalanta-Juventus
- di Redazione SkySport24

La Juventus ha subito oggi sette tiri nel primo tempo, solo contro il Parma ne ha concessi di più in questo campionato (otto)

- di Redazione SkySport24
Il primo tempo si è chiuso con un'ottima occasione per il sinistro di Ilicic: la sua conclusione dai 20 metri su calcio piazzato, però, viene deviata dalla barriera. Proteste dei giocatori dell'Atalanta per un tocco di mano, ma come si vede chiaramente dal replay il tocco di Mandzukic era con la schiena
- di Redazione SkySport24
Duplice fischio di Banti: finisce il primo tempo a Bergamo. ATALANTA-JUVENTUS 1-1 PER ORA
- di Redazione SkySport24
38' - Secondo giallo per la Juventus, lo prende Chiellini per una brutta entrata su Freuler. Molte le proteste del difensore ma dai replay il fallo sembra netto
- di Redazione SkySport24
34' - Ancora Zapata pericoloso per l'Atalanta. Inserimento di Freuler in area, la palla viene contrata e arriva a Zapata che ha il tempo di calciare di sinistro da ottima posizione, ma la sua conclusione viene intercettata da un difensore bianconero
- di Redazione SkySport24
31' - Occasione Juventus con Douglas Costa: il brasiliano riceve palla da Mandzukic, entra in area sulla sinistra e lascia partire un mancino che si spegne sull'esterno della rete
- di Redazione SkySport24
Duván Zapata ha segnato nelle ultime tre partite casalinghe contro la Juventus in Serie A
- di Redazione SkySport24
29' - Ammonito Zapata per una manata su Emre Can durante un contrasto aereo: è il primo giallo per i nerazzurri
- di Redazione SkySport24
La Juventus ha subito gol dopo 618 minuti di gioco in Serie A
- di Redazione SkySport24

Ancora una volta ci pensa lui. Cristiano Ronaldo, alla prima panchina stagionale, entra segna e salva il Natale bianconero nel gelo di Bergamo. Quello procurato dalla doppietta di Zapata, sempre indemoniato quando incrocia alla Juve e già al quarto gol della sua carriera contro i bianconeri. Ma anche quello generato dall'espulsione di Bentancur che aveva lasciato in dieci i bianconeri quando il risultato era ancora sull'1-1 e alla fine mancavano oltre 35 minuti. Una reazione di grande orgoglio quella dei ragazzi di Allegri, che soprattutto nel secondo tempo avevano subito l’aggressività dei bergamaschi, capaci di asfissiare ogni trama di gioco e di lasciare alla Juve appena due conclusioni nello specchio ai rivali nel corso del primo tempo. Che, a dirla tutta, si era aperto nel migliore dei modi per i 7 volte campioni d’Italia: cross di Douglas Costa e incredibile liscio di Djimsiti a infilare Berisha e a lasciar presagire a un’altra facile vittoria della Juventus, che prima della partita di Bergamo avevano collezionato ben 16 vittorie su 17 giornate di campionato. E, invece, grazie anche a uno straordinario Zapata, l’Atalanta ha piano piano alzato la proprio aggressività e trovato il pari dopo 24 minuti con una giocata di potenza e precisione dell’attaccante colombiano, bravissimo a vincere un contrasto su Bonucci e a fulminare Szczesny.

Nella ripresa la partita è però cambiata del tutto con l’espulsione di Bentancur e l’immediato vantaggio ancora di Zapata, questa volta di testa e sugli sviluppi di un angolo. A quel punto la partita, già caratterizzata da un intenso livello agonistico e dalle molte proteste dei giocatori in campo e dei tifosi sugli spalti, è diventata ancora più combattuta e nervosa, con diversi contrasti e duri e ben 7 giocatori ammoniti a fine gara. La Juve soffre, l’Atalanta sembra poter controllare la partita ma dal cilindro Allegri tira fuori la carta Ronaldo e come per magia il gol arriva. Insolitamente di testa, anche qui sugli sviluppi di un angolo, e insolitamente da subentrato: non accadeva dal 13 agosto del 2017, era la Supercoppa spagnola vinta dal suo Real contro il Barcellona. Quello che capitava già da due anni di fila a Bergamo, invece, era il punteggio e anche questo Natale non è voluto essere da meno. Finisce 2-2, probabilmente era destino. Di certo, il risultato più giusto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche