Ibrahimovic attacca Cristiano Ronaldo: "Andare alla Juve non è una vera sfida"

Serie A

Lo svedese ha parlato alla testata olandese Voetbal Nieuws. E Zlatan suggerisce quale sarebbe stata una vera prova per il portoghese della Juve

MERCATONOVELA, IBRA AL MILAN NEL 2010

LA TOP 11 DELLA UEFA VOTATA DAI FAN

Una stoccata in piena regola. Ibrahimovic attacca Ronaldo e non usa mezzi termini: “Andare alla Juve? Sono una squadra già attrezzata per vincere la Serie A, non è affatto una vera sfida giocare per loro”. Dure dichiarazioni rilasciate alla testata olandese Voetbal Nieuws, e rimbalzata anche in Spagna e Inghilterra sulle pagine di Sport e del Daily Express. Non una novità per lo svedese, che anche in passato non ha rinunciato a qualche attacco verso gli altri protagonisti del calcio europeo, come testimoniato dalle sue autobiografie. “Se Ronaldo cercava una vera sfida, sarebbe dovuto andare in una squadra di seconda divisione e riportarla in prima, per poi farla tornare campione”. Allusione al 2006 e alla B dei bianconeri? Curiosamente proprio l’estate in cui Zlatan lasciò la Juve per rimanere in A con l’Inter.

Lo svedese, dopo la prima stagione in MLS coi Galaxy da 22 gol in 27 partite, ha da poco rinnovato il suo contratto (da 6 milioni, record per il campionato Usa) decidendo così di proseguire la propria avventura negli States.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport