Napoli-Lazio 2-1: gol e highlights. Callejon e Milik su punizione, Ancelotti a -6 dalla Juventus

La squadra di Ancelotti vince 2-1 e accorcia le distanze dalla Juve, impegnata lunedì contro il Chievo. Gli azzurri indirizzano la gara nel primo tempo con il primo gol in campionato dell'esterno e la punizione del polacco. Nella ripresa la Lazio si riporta in partita con Immobile, ma non basta. Espulso Acerbi al 70'

JUVE-CHIEVO LIVE

NAPOLI-LAZIO MINUTO PER MINUTO

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

NAPOLI-LAZIO 2-1

34' Callejon (N), 37' Milik (N), 65' Immobile (L)

Mai mollare. Ancelotti lo chiede continuamente ai suoi e gli azzurri rispondono, anche questa volta, presente. 2-1 sulla Lazio e distanza dalla vetta ridotta a sei lunghezze, in attesa della sfida tra la Juve e il Chievo di lunedì. Vittoria di gioco e carattere quella del Napoli, maturata dopo un avvio di partita non facile e all’insegno della sfortuna con il doppio palo di Milik tra il 12’ e il 21’. Pochi minuti, come quelli che separano la prima e la seconda rete azzurra: prima il destro di Callejon che, alla prima di ritorno, si sblocca in zona gol, e poi la spettacolare traiettoria dell’attaccante polacco, all’11° centro stagionale. I padroni di casa non riescono a chiudere l’incontro scontrandosi per altre due volte con il legno (16° colpito in A, record di quest’anno), ma il destro di Immobile non basta a cambiare le sorti della sfida. La squadra di casa conferma così un trend quasi perfetto al San Paolo, mentre la Lazio – nonostante un numero importante di occasioni create - non riesce a invertire la tendenza negativa contro le grandi e resta momentaneamente fuori dalla zona Champions.

La partita

La Lazio ha un approccio perfetto alla partita e mette subito i brividi alla difesa azzurra, con Meret che vola e respinge il tentativo aereo di Milinkovic-Savic. Il Napoli, invece, fatica nella solita circolazione di palla, ma appena supera la prima linea di pressione trova un ottimo corridoio sulla corsia mancina: il cross di Mario Rui trova a centro area Milik, ma il mancino al volo del polacco si stampa clamorosamente sul palo. La formazione di Inzaghi, comunque, non si intimorisce e continua a mettere intensità e fisicità nella metà campo avversaria, costringendo i difensori azzurri agli straordinari. A metà primo tempo, tuttavia, una bella combinazione volante tra Rui e Zielinski porta di nuovo al tiro Milik, con il colpo di testa dell’attaccante che Strakosha manda miracolosamente di nuovo sul legno. L’azione prosegue e ci prova anche Fabian Ruiz dalla distanza, impreciso di poco, mentre un minuto dopo è ancora il polacco a cercare la via della rete con il mancino, anche in questo caso fuori di un soffio. Il gol non arriva, ma è l’episodio che spezza definitivamente l’equilibrio. La Lazio infatti, fatta eccezione per una conclusione da fuori area di Milinkovic-Savic, perde progressivamente la bussola e su un’uscita sbagliata oltre la mezz’ora incassa la rete dell’1-0. Milik appoggia per Mertens, il belga serve sulla destra l’accorrente Callejon che, con un destro secco, trafigge il portiere. È il primo gol in campionato per lo spagnolo, ma il sesto contro i biancocelesti, sua vittima preferita. Passano tre giri di orologio e il Napoli raddoppia: dopo i due pali, Milik trova la meritata gioia personale con una punizione meravigliosa dai 20 metri che sorvola la barriera e si incastra nell’angolo, con Strakosha che può solo guardare.

Le emozioni non mancano neanche nella seconda frazione di gioco, in cui Simone Inzaghi si gioca subito la carta Correa. Il Tucu crea la prima occasione dopo meno di 60 secondi, rendendosi molto più pericoloso di testa poco dopo, senza riuscire però a inquadrare lo specchio in avvitamento. Il Napoli, invece, fa paura ogni volta che attacca e prima dell’ora di gioco colpisce il terzo palo di giornata con un mancino violento di Fabian Ruiz. La partita è un continuo botta e risposta e dopo il brivido corso tocca a Immobile aggiungere il suo nome alla lista delle opportunità, con il tiro al volo che tiene sull’attenti Meret. Il duello si ripete al 65’ e questa volta ha la meglio l’attaccante biancoceleste che piazza il destro nell’angolo opposto e riapre la partita. Il gol galvanizza gli ospiti, ma a venti minuti dal termine Acerbi interviene in ritardo su Callejon (sfortunato in precedenza sulla traversa colpita in situazione, comunque, di fuorigioco) e riceve l’espulsione per doppio giallo, lasciando i suoi in 10 e perdendo il primo minuto di gara dopo essere stato sempre presente per gli interi 90 minuti per 149 partite di fila. L’inferiorità numerica non abbatte la squadra di Inzaghi ma l’unico vero tentativo arriva sul destro da fuori di Bastos, a lato di circa un metro. Il forcing finale non basta a raggiungere il pari. Il Napoli ottiene la 15^ vittoria in campionato e si avvicina alla vetta, mentre la Lazio subisce il 6° ko e fallisce il controsorpasso – in chiave Champions - sulla Roma. Il prossimo weekend le due squadre si tiferanno reciprocamente per inseguire i rispettivi obiettivi.

TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Albiol, Mario Rui; Callejon (88' Hysaj), Diawara (72' Verdi), Ruiz, Zielinski; Mertens (82' Ounas), Milik. All.: Ancelotti

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (28' Bastos), Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic (73' Patric), Lukaku (46' Correa); Luis Alberto, Immobile. All.: S. Inzaghi

Ammoniti: Milinkovic-Savic (L), Acerbi (L), Luis Alberto (L), Zielinski (N), Lulic (L)

Espulsioni: Acerbi al 70'

1 nuovo post

Il Napoli ha colpito tre legni in una singola partita di Serie A per la prima volta da ottobre 2015 (vs Palermo)

- di fabrizio.moretto.1992
59' - Immobile pericoloso! L'attaccante sfrutta la sponda aerea di Milinkovic-Savic e va al tiro al volo da ottima posizione, ma Meret respinge con i piedi
- di fabrizio.moretto.1992
Per il Napoli è il terzo palo in questa partita, il 15° stagionale: gli azzurri continuano ad aggiornare il record stagionale
- di fabrizio.moretto.1992
PALO DI FABIAN RUIZ! NAPOLI-LAZIO 2-0!
 
57' - Lo spagnolo viene favorito da uno scivolone involontario di Mertens e prosegue in zona centrale fino al limite dell'area, dove fa partire un mancino violentissimo che spacca il palo. Poi l'azione continua con Milik che impegna Strakosha
- di fabrizio.moretto.1992
55' - Luis Alberto ci prova da fuori area! Destro insidioso dello spagnolo da circa venti metri, nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore, ma il tiro non gira a sufficienza
- di fabrizio.moretto.1992
51' - Correa vicino al gol! Luis Alberto allarga sulla sinistra per Lulic che, tutto solo, crossa in mezzo dove il Tucu anticipa tutti di testa: la sua torsione non trova lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
49' - Interessante inizio di secondo tempo della Lazio. L'ingresso di Correa sembra aver già dato vivacità alla squadra biancoceleste
- di fabrizio.moretto.1992
46' - L'ex Siviglia va subito al tiro, con una bella percussione centrale: destro centrale, Meret para senza problemi
- di fabrizio.moretto.1992
Inzaghi manda in campo Correa per un deludente Lukaku
- di fabrizio.moretto.1992
46' - Inizia la ripresa
- di fabrizio.moretto.1992
Le squadre sono pronte a tornare in campo. Inzaghi studia la seconda mossa 
- di fabrizio.moretto.1992
TERMINA IL PRIMO TEMPO! NAPOLI-LAZIO 2-0!
 
Al momento decidono i gol di Callejon (primo in campionato) e Milik
- di fabrizio.moretto.1992
45' - Due minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
42' - La Lazio sta cercando di reagire, ma deve stare attenta a non scoprirsi per non compromettere definitivamente la partita
- di fabrizio.moretto.1992

Due degli ultimi quattro gol di Arkadiusz Milik in Serie A sono arrivati su calcio di punizione diretto

- di fabrizio.moretto.1992
RADDOPPIA MILIK! NAPOLI-LAZIO 2-0!
 
37' - Punizione meravigliosa del polacco: mancino dai 22 metri, sul centro destra, che scavalca la barriera e lascia di sasso Strakosha
- di fabrizio.moretto.1992
36' - Ammonito anche Acerbi
- di fabrizio.moretto.1992

José Callejón ha segnato sei gol in Serie A contro la Lazio, la sua vittima preferita nel massimo campionato

- di fabrizio.moretto.1992

Primo gol in questo campionato per José Callejón, che non segnava da 16 partite in Serie A

- di fabrizio.moretto.1992
VANTAGGIO DI CALLEJON! NAPOLI-LAZIO 1-0!
 
34' - Il Napoli sblocca il punteggio con un recupero sulla trequarti. Milik appoggia dietro per Mertens che serve l'accorrente Callejon: destro secco sul primo palo e palla in rete
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport