Napoli, Ancelotti: "Espulso per una parolaccia. Allan martedì giocherà"

Serie A

L'allenatore del Napoli ha commentato il pareggio di San Siro: “Abbiamo regalato un tempo, mentre nella ripresa siamo arrivati vicini al gol. Ci vorrebbe meno frenesia. Sul secondo giallo a Fabian Ruiz mi sono arrabbiato troppo, Allan sarà in campo martedì”

MILAN-NAPOLI 0-0: ESORDIO PIATEK, ESPULSO RUIZ

RUIZ, SECONDO GIALLO INGIUSTO: IL VAR ORA NON PUO' INTERVENIRE 

ANCELOTTI A SAN SIRO: IL TRIBUTO DEI TIFOSI MILAN. FOTO

San Siro resta un tabù, per il Napoli, che dopo l’1-0 subito dall’Inter lo scorso 26 dicembre non va oltre un pari senza reti col Milan. Carlo Ancelotti, intervistato al termine della partita da Sky Sport, ha spiegato così le difficoltà incontrate dalla squadra: “Nella ripresa abbiamo provato a vincerla, mentre nel primo tempo abbiamo regalato qualcosa sul piano dell’intensità, non abbiamo portato pressione e permettevamo ai centrocampisti avversari di inserirsi. Le transizioni non state svolte a dovere e abbiamo concesso diversi contropiedi. Nel secondo tempo invece siamo arrivati a concludere più volte in area di rigore. La prestazione è stata buona e si poteva fare qualcosa in più, ma non è detto che si debba vincere per forza a San Siro”. Gli aspetti su cui migliorare sono presto individuati: “Quando siamo sotto pressione diventiamo un po’ frenetici, cerchiamo giocate di prima intenzione quando magari si può gestire meglio. Vanno limitati gli errori semplici”.

Il caso Allan

L’allenatore del Napoli è tornato sulla trattativa che ha coinvolto Allan e il Paris Saint-Germain: “Per me la storia è chiusa, rimane un nostro giocatore. Non abbiamo mai pensato di cederlo, tranne se ci avessero presentato qualcosa di straordinario. Hanno contattato il giocatore – e non si potrebbe fare – ma il calcio va così. Inizialmente avevamo appoggiato la sua richiesta, poi non è successo nulla: rimarrà con il piacere di tutti noi e martedì sarà in campo”. Ancelotti ha quindi spiegato i motivi dell’allontanamento avvenuto dopo l’espulsione di Fabian Ruiz: “Mi è scappata una parolaccia che inizia con la C e termina con la O. Non ho sopportato il secondo giallo, che non c’era. Spero che ce la tolgano, ma sarà difficile”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport