Juventus, gli auguri di compleanno a Ronaldo: "Non ci sono aggettivi per descriverti"

Serie A

CR7 spegne 34 candeline e festeggia il primo compleanno da giocatore della Juventus. Tantissimi i messaggi di auguri, fra i quali non manca ovviamente quello del club bianconero: “Cristiano è Cristiano, non serve usare altri aggettivi per descriverlo: occorrerebbe inventarne. Tanti auguri!” si legge sul sito ufficiale

SASSUOLO-JUVENTUS LIVE

Trentaquattro anni e… non sentirli. Sì, quando si tratta di Cristiano Ronaldo lo si può dire a gran voce. E’ arrivato il momento di spegnere le candeline per il fenomeno portoghese, che si prepara così a vivere il primo compleanno della sua carriera da giocatore della Juventus. Già tantissimi i messaggi rilasciati dai fan sui suoi canali social, perché quando CR7 compie gli anni non si può rimanere indifferenti. Impossibile per chi solo su Instagram è seguito da oltre 150 milioni di persone e rappresenta un’icona del calcio (e non solo) a livello mondiale. Agli auguri si è aggiunta, ovviamente, anche la Juventus. Che ha voluto celebrare Ronaldo con un messaggio pubblicato sul proprio sito ufficiale: “Oggi è il compleanno di Cristiano Ronaldo – si legge - un compleanno che tutti noi festeggiamo con ancora negli occhi le due perle messe a segno contro il Parma, sabato scorso in campionato. Due gol che lo lanciano in testa alla classifica marcatori, al primo anno in Serie A. Gol che si sommano alle altre grandi giocate che finora ci ha regalato, che lo proiettano nell’Olimpo (anche) del nostro calcio con numeri da capogiro. Due statistiche su tutte: CR7 ha segnato a 13 delle 19 squadre che ha affrontato, ed è andato in gol sei volte nelle ultime cinque gare di campionato. Per non parlare del colpo di testa che ha regalato alla Juve il primo trofeo della stagione, poco meno di un mese fa a Gedda. Cristiano è Cristiano, non serve usare altri aggettivi per descriverlo: occorrerebbe inventarne. Tutto quello che possiamo fare è tributargli, con tutti i tifosi bianconeri, una standing ovation e augurargli buon compleanno!”.

Numeri da marziano

Insomma, sarà una giornata diversa dalle altre per Cristiano. Che però, come sempre, scenderà in campo per allenarsi. Nel mirino la partita contro il Sassuolo, dove la Juventus dovrà cercare di reagire dopo la sconfitta in Coppa Italia contro l’Atalanta e il pareggio beffa con il Parma nell’ultimo turno di campionato. Serviranno anche i gol del portoghese, particolarmente caldo nell’ultimo periodo come dimostrano i sei gol segnati nelle ultime cinque partite di Serie A. Dal gol di Bergamo alla doppietta contro il Parma. Nel mezzo le due reti alla Samp, quella al Milan nella Supercoppa e quella contro la Lazio. Per un totale di 19 gol e 9 assist nelle 30 gare stagionali a cui ha preso parte. Si conferma la legge di Madrid dunque: con Cristiano si parte sempre dall’1-0. Nel frattempo si avvicina anche la ripresa della Champions, con il doppio confronto contro l’Atletico alla finestra. La squadra di Simeone è una dei bersagli preferiti dal portoghese, che ai colchoneros ha già segnato 22 volte. I tifosi della Juventus sperano che questa tendenza possa confermarsi. Intanto però c’è un compleanno da festeggiare, il primo in bianco e nero.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche