Inter Sampdoria 2-1: gol e highlights. Decisivo un gol di Nainggolan

Un gol del Ninja regala tre punti preziosissimi all'Inter che va prima in vantaggio con D'Ambrosio ma due minuti dopo si fa raggiungere da Gabbiadini. Nainggolan segna la rete del successo sotto lo sguardo attento di Icardi accompagnato da Wanda Nara a San Siro

CASO ICARDI, LE LACRIME DI WANDA

MAROTTA SUL CASO ICARDI

GLI ASSIST DI GIORNATA: PERISIC DECISIVO

INTER-SAMPDORIA 2-1

73' D'Ambrosio, 75' Gabbiadini, 78' Nainggolan

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert; Gagliardini (59' Joao Mario), Brozovic; Politano (69' Candreva), Nainggolan (89' Vecino), Perisic; Lautaro. All.: Spalletti 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszyński (81' Sala), Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal (81' Ronaldo Vieira), Linetty; Saponara (74' Gabbiadini); Defrel, Quagliarella. All.: Giampaolo

Ammoniti: Perisic, Skriniar, D'Ambrosio, Linetty

Tutto in 5' minuti, la gara la si può riassumere così, pazza, come pazza è l'Inter capace di dominare il gioco per buoni tratti prima di soffrire il ritorno della Samp e poi riaccelerare, ricadere e tornare nuovamente grintosa e vincente. Tutto questo sotto gli occhi attenti di Maurito Icardi, accompagnato dall'inseparabile Wanda Nara, a cui hanno fatto da preludio le parole di Marotta nell'immediata vigilia del match: "Nessun problema, decisione (sulla fascia di capitano ndr) presa per farlo crescere. Il contratto? Presto faremo una proposta". Insomma segnali di schiarite sul fronte Icardi, una vittoria che restituisce un po' di serenità in campo. Il sostituto di Maurito, Lautaro, ha dimostrato che l'Inter può sopperire alla mancanza del suo ex capitano ma non può prescindere dalle prestazioni di Perisic (tornato devastante sulla sinistra) e di Nainggolan, nuovamente decisivo come raramente si era visto in questa stagione, e non soltanto per il gol che ha fissato il punteggio sul 2-1 finale, ma soprattutto per la qualità e la quantità data alla squadra. La Samp non ha affatto demeritato, ha provato a sfruttare gli spazi, pochi, offerti dall'Inter. Ne ha risentito Quagliarella praticamente mai pericoloso e soltanto su una svista (contrasto perso da Skriniar) ha sofferto il gol del pari segnato da Gabbiadini appena entrato (25 secondi dopo). Le scelte di Spalletti a inizio gara avevano premiato Gagliardini e non Joao Mario, quelle di Giampaolo Defrel e non Gabbiadini. Alla fine gli ingressi di entrambi hanno dato la scossa a una partita che sembrava potersi incanalare su un pareggio senza gol. E, invece, c'è stato un finale arrembante, vivo, spettacolare per molti versi. Alla fine avrebbe comunque meritato di vincere l'Inter, per quanto proposto, e la squadra di Spalletti è riuscita a fare bottino pieno (non segnava due gol in campionato dal 2 dicembre scorso contro la Roma) respingendo l'assalto del Milan al terzo posto. Per la Samp la conferma di una reazione dopo la gara contro il Frosinone e la dimostrazione che giocare contro i blucerchiati non è mai cosa semplice.

1 nuovo post

L’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini ha segnato 25 secondi dopo il suo ingresso in campo.

- di Redazione SkySport24

Quello di Manolo Gabbiadini è stato il gol numero subito numero 300 da Samir Handanovic con la maglia dell’Inter.

- di Redazione SkySport24

L’Inter è la squadra che in questo campionato ha segnato più gol in percentuale nell’ultimo quarto d’ora di gioco: 14 su 34, il 41%.

- di Redazione SkySport24

L'Inter non segnava due gol in Serie A dal 02/12 contro la Roma.

- di Redazione SkySport24
La squadra di Spalletti batte i blucerchiati per 2-1 grazie a una zampata di Nainggolan. Dopo il caso Icardi due vittorie su due per i nerazzurri. L'Inter si riporta a +4 sul Milan.
- di Redazione SkySport24
E' finita Inter-Sampdoria
- di Redazione SkySport24
90' Saranno 5 i minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
89' Spalletti si copre ed entra Vecino: esce Nainggolan applaudito da tutto lo stadio
- di Redazione SkySport24

Quello di Manolo Gabbiadini è stato il gol numero subito numero 300 da Samir Handanovic con la maglia dell’Inter.

- di Redazione SkySport24

Il terzino dell’Inter Danilo D'Ambrosio non segnava in Serie A da 11 partite: l’ultima rete era arrivata a settembre sempre in casa.

- di Redazione SkySport24
LA DESCRIZIONE DEL GOL: dagli sviluppi di un angolo la palla esce dall'area di rigore, arriva Nainggolan che calcia, leggera deviazione di Skriniar e gol. Gol convalidato dopo consulto VAR
- di Redazione SkySport24
78' Incredibile a San Siro: Inter di nuovo in vantaggio. Segna Nainggolan
- di Redazione SkySport24
LA DESCRIZIONE DEL GOL: la risposta della Samp con Gabbiadini che riesce a recuperare la palla in area di rigore vincendo un contrasto con Skriniar, diagonale imparabile per Handanovic.
- di Redazione SkySport24
75' Pareggio della Samp: segna Gabbiadini appena entrato
- di Redazione SkySport24
LA DESCRIZIONE DEL GOL: ancora una bellissima iniziativa di Perisic sulla sinistra, palla in mezzo, D'Ambrosio di forza chiude sul secondo palo e batte Audero
- di Redazione SkySport24
73' Inter in vantaggio: grande assist di Perisic, segna D'Ambrosio
- di Redazione SkySport24
72' Ci prova anche Perisic ma Audero è superlativo in tuffo
- di Redazione SkySport24
71' L'Inter spinge, Lautaro mette in mezzo un gran pallone ma Candreva non riesce a chiudere sul secondo palo
- di Redazione SkySport24
69' Esce proprio Politano, entra Candreva
- di Redazione SkySport24
68' Inter vicina al vantaggio: ripartenza micidiale dei nerazzurri, Politano converge e rientra sul sinistro, il tiro a giro sfiora il palo
- di Redazione SkySport24

I più letti