Bologna-Juventus, Mihajlovic: "I bianconeri? Temo solo mia moglie, nessuno è imbattibile"

Serie A

L'allenatore rossoblù presenta la sfida contro la Juventus: "I bianconeri sono un modello da seguire, però la partita di Madrid ha dimostrato che nessuno è imbattibile. I diffidati? Nessun calcolo, schiererò la formazione migliore"

BOLOGNA-JUVENTUS LIVE

BOLOGNA-JUVE, LA CONFERENZA DI ALLEGRI

Di fronte ci sarà una Juventus ferita e vogliosa di riscatto, ma che troverà un Bologna che dal suo arrivo ha notevolmente migliorato risultati e prestazioni. Sinisa Mihajlovic, allenatore rossoblù, ha presentato in conferenza stampa la sfida contro i bianconeri al Dall’Ara, in programma domenica 24 febbraio alle 15:00. "La Juventus è la squadra più forte d’Italia da un po' di anni e tra le più forti d’Europa: un modello da seguire sotto ogni punto di vista. Ma la partita contro l’Atletico ha dimostrato che non sono imbattibili. Se metteremo in campo coraggio e determinazione, gli renderemo la vita difficile. Ce la giochiamo, ogni partita parte da 0-0 e vediamo cosa succede, non sarà facile per noi ma nemmeno per loro. Paura? No, non temo questa partita. A me fa paura solo mia moglie". Il Bologna è reduce dalla sconfitta contro la Roma, arrivata però dopo un’ottima prestazione. E, in settimana, Sinisa ha compiuto 50 anni: è stata l’occasione per portare a cena la squadra: "Stare insieme aiuta sempre, credo nell’importanza di fare gruppo".

"Diffidati? Nessun calcolo, giocheranno i migliori"

Contro i bianconeri non sono previste sorprese nella formazione: "I diffidati che rischierebbero di saltare lo scontro diretto contro l’Udinese? (Danilo, Mbaye e Pulgar, ndr) Ogni partita è fondamentale, non farò calcoli di formazione. Giocheranno i migliori". Sui singoli, Mihajlovic conclude: "Sansone non è ancora al 100% ma a Roma si è sbloccato, sono sicuro che domani farà una grande partita. Da Edera mi aspetto di più, deve avere più coraggio. In generale, creiamo tante occasioni da gol ma non le concretizziamo: dobbiamo assolutamente migliorare. Lyanco? È recuperato, ma devo ancora decidere se giocherà dall’inizio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport