Fiorentina, Pioli: "A Bergamo gara spettacolare. Ricordo Astori? Settimana impegnativa"

Serie A

Parla l'allenatore viola: "Con l'Atalanta sarà una gara spettacolare, tra due squadre che prediligono il gioco offensivo. Stiamo bene e l'affetto dei nostri tifosi sta ripagando la squadra dei tanti sforzi fatti. Astori? È strano parlare come se non ci fosse perché lui è sempre qui con noi. Il ricordo di Davide è dovuto ma per questo motivo sarà una settimana impegnativa per noi"

ATALANTA-FIORENTINA LIVE

ASTORI, IL RICORDO A BERGAMO E' DA BRIVIDI

ASTORI, L'EMOZIONANTE LETTERA DEI GENITORI

Quattro giorni dopo Fiorentina e Atalanta si ritrovano contro, ma a campi invertiti. Dopo il 3-3 del Franchi in Coppa Italia, a Bergamo ci saranno in palio tre punti importanti per la corsa alle posizioni valide per l'Europa. Queste le parole di Stefano Pioli alla vigilia: "Ci conosciamo bene e ci stiamo affrontando con grande continuità, siamo due squadre che privilegiano la fase offensiva e dovremo aspettarci un'altra gara ricca di emozioni – ha dichiarato l'allenatore viola – Sarà una partita importante per il nostro campionato, un risultato positivo significherebbe tanto. Un anno dalla scomparsa di Astori? È particolare parlare di Davide come se non ci fosse, solo chi è nel gruppo di lavoro può capire. Manca tanto ma è sempre presente, lo sentiamo perché è un nostro punto di riferimento. Ci ha lasciato insegnamenti di serenità, rispetto, lealtà e mi auguro sia sempre così. Il ricordo di Davide è dovuto, è bello vedere quanto persone gli abbiamo riservato un attestato di stima. Per noi sarà una settimana impegnativa per questo".

"I tifosi stanno ripagando i nostri sforzi"

Sul momento della squadra, aggiunge: "Veniamo da due partite dispendiose ma stiamo bene, il fatto di essere un gruppo giovane ci aiuta nel recupero – prosegue – È inevitabile pagare nella terza partita, per cui qualche cambio ci sarà. L'importante è sempre farsi trovare pronti sotto l'aspetto mentale. L'altra sera abbiamo affrontato una gara ricca di capovolgimenti di fronte, sarà determinante interpretare al meglio le transizioni. L'entusiasmo del Franchi? In Coppa abbiamo assistito allo spettacolo del nostro tifo, è bello vedere che gli sforzi della squadra vengano ripagati. Ancora non abbiamo fatto nulla, ci saranno partite difficili e determinanti per il nostro futuro. I nostri avversari sono forti ma anche noi abbiamo dimostrato di avere delle qualità".

SERIE A: SCELTI PER TE