Lazio-Roma, Di Francesco: "Zaniolo e Manolas recuperabili per il Porto"

Serie A

L'allenatore giallorosso dopo la sconfitta nel derby: "Il 3-0 è un risultato troppo pesante, ma nessuno in campo aveva la testa alla Champions. Ripetiamo costantemente alcuni errori, il problema è mentale. Zaniolo e Manolas recuperabili per il Porto"

PORTO-ROMA LIVE

LA LAZIO DOMINA IL DERBY: 3-0 ALLA ROMA

DE ROSSI: "RIALZIAMOCI SUBITO IN CHAMPIONS"

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

"Nel primo tempo siamo stati al di sotto delle aspettative, abbiamo fatto meglio nella ripresa. Poi il rigore ci ha tagliato le gambe. Mentalmente quest'anno gira in un certo modo, è stato un approccio non positivo, ma il 3-0 è stato un risultato troppo pesante per quello che si è visto nel primo tempo. Nessuno pensava alla Champions e al Porto", è questa l'analisi di Eusebio Di Francesco dopo il brutto ko nel derby contro la Lazio. "E' una sconfitta pesante, il primo derby che perdo. E' mancata la pressione sul portatore di palla e poi abbiamo commesso tanti errori in fase di palleggio: quando si verificano queste due cose insieme le partite si perdono", ha aggiunto l'allenatore giallorosso. Che entra nello specifico di alcuni errori commessi dalla sua squadra: "Se il risultato è questo vuol dire che la qualità è deficitaria. Ripetiamo costantemente alcuni errori, credo che sia un aspetto mentale. Non accetto, però, che si dica che abbiamo sottovalutato il derby perché pensavamo alla Champions. Prendiamoci le nostre responsabilità. Le scatole girano a tutti, ma dobbiamo levarci dalla mente questa sconfitta".

Zaniolo non preoccupa. Di Francesco: "Lui e Manolas recuperabili per la Champions"

Per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, Eusebio Di Francesco avrà con ogni probabilità a disposizione sia Zaniolo – solo una botta per lui – che Manolas: "Il greco ha avuto dei problemi intestinali prima di questa gara, Zaniolo ha preso una botta nel primo tempo e provava dolore. Mi auguro di poterli recuperare tutti e due per la gara in Portogallo", ha aggiunto l'allenatore della Roma. Di Francesco torna poi ad analizzare alcuni aspetti del match perso contro la Lazio: "La squadra deve capire che se non si difende bene, pressando alti e restando compatti, si fa fatica anche ad attaccare, perché si recupera la palla più in basso. In una partita in cui non si riesce a palleggiare in un certo modo, ci si difende. La Lazio ci ha costretti a non giocare bene, specialmente nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo avuto delle occasioni per pareggiare, ma non siamo stati lucidi. Se avessimo segnato, potevamo parlare di un'altra partita", ha concluso Di Francesco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport