Roma, infortunio per Manolas: tre settimane di stop anche per De Rossi e Pellegrini

Serie A

Nuovo infortunio per il difensore greco, che tornerà a disposizione di Claudio Ranieri soltanto dopo la sosta per le nazionali, quindi a fine mese. Stessi tempi di recupero stimati per De Rossi e Pellegrini, che si sono infortunati nell'amaro mercoledì di Champions. Nel Monday Night contro l’Empoli mancheranno tre quarti della difesa titolare, viste le squalifiche di Fazio e Kolarov

ROMA-EMPOLI LIVE

I RETROSCENA DEGLI ADDII DI MONCHI E DI FRANCESCO

Si ferma ancora, Kostas Manolas, per un problema fisico. Gli ultimi esami medici hanno dato come prognosi tre settimane di stop per il difensore greco, che dunque tornerà a disposizione soltanto dopo la sosta per le nazionali di marzo. Il giocatore si era infortunato alla caviglia destra contro il Frosinone, lo scorso 23 febbraio: un problema che l’aveva addirittura costretto ad uscire in barella. La risonanza magnetica svolta diverse settimane fa aveva evidenziato una distorsione da cui era riuscito a recuperare in tempo per il derby, saltato però a causa di una gastroenterite che lo colpì proprio a ridosso del match.  Rientrato per la gara di Champions League con il Porto, adesso Manolas è alle prese con un nuovo infortunio.

Emergenza Roma: out tre settimane anche De Rossi e Pellegrini

Non sarà un esordio facile, per Claudio Ranieri, che lunedì sera affronterà l’Empoli all’Olimpico. Infatti, mancheranno per squalifica Dzeko, Fazio e Kolarov, quindi più della metà della difesa titolare perché a questa assenza si aggiunge anche quella di Manolas; pronti a sostituirli ci saranno Ivan Marcano e Juan Jesus in mezzo, con Santon e Karsdorp sugli esterni e Florenzi avanzato dietro la punta, che sarà Schick. Gli altri indisponibili sono Pastore, De Rossi e Pellegrini. Il Flaco, alle prese con un problema al polpaccio, non era stato convocato per la trasferta di Porto, sfida nel corso della quale si sono infortunati il capitano giallorosso e Lorenzo Pellegrini. Quest'ultimo, che ha dovuto abbandonare il campo toccandosi il bicipite femorale, sarà fuori per 3 settimane.

SERIE A: SCELTI PER TE