Serie A, risultati e classifica della 27^ giornata: gol e highlights

La squadra di Gasperini e i granata salgono a 44 punti e agganciano la Roma al 5° posto. A Marassi decidono l’ex Zapata e Gosens nella ripresa, rendendo inutile il momentaneo pari su rigore di Quagliarella (capocannoniere a 20 reti). Una doppietta del Gallo ribalta il Frosinone. L'Inter batte 2-0 la Spal

ROMA-EMPOLI LIVE

GUARDA TUTTI I GOL DI SERIE A

Pomeriggio di Serie A denso di emozioni e dall’intenso valore europeo. L’Inter, ancora orfana di Icardi, non sbaglia l’appuntamento interno contro la Spal e si riporta a -1 dal Milan grazie ai gol nella ripresa di Politano e Gagliardini. Il colpo grosso della giornata lo fa, però, l’Atalanta che sbanca Marassi e rimette a debita distanza la Sampdoria. Sblocca l’incontro l’ex Zapata, ma la formazione blucerchiata ha la forza di trovare il momentaneo pari con il solito Quagliarella. Il capocannoniere del campionato – salito a quota 20 centri in stagione – realizza a metà secondo tempo un rigore fischiato per una piccola trattenuta di Gomez su Ramirez che manda su tutte le furie Gasperini, allontanato per proteste. I bergamaschi non smettono di crederci e strappano i tre punti grazie allo splendido allungo di Gosens che trova un angolo complicatissimo e regala il successo ai suoi. 2-1 esterno e aggancio alla Roma in quinta posizione, stesso traguardo e stesso risultato maturato dal Torino in casa del Frosinone. I granata sbagliano primo tempo e incassano la rete di Paganini – che interrompe l’imbattibilità di Sirigu a 599 minuti -, ma nella seconda frazione di gioco compiono la rimonta grazie allo scatenato Belotti e all’ottima lettura della partita di Mazzarri che indovina i cambi e registra il terzo successo di fila. Il Gallo pareggia di testa e firma il gol vittoria con una bellissima girata al volo.

INTER-SPAL 2-0

67' Politano, 77' Gagliardini

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda (46' Ranocchia), de Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic (43' Candreva); Politano (74' Borja Valero), Joao Mario, Asamoah; Lautaro Martinez. All. Spalletti

SPAL (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe (73' Paloschi), Fares; Missiroli, Schiattarella, Valoti (62' Dickmann), Kurtic; Floccari (83' Antenucci), Petagna. All. Semplici

Ammoniti: Gagliardini (I), Missiroli (S), Petagna (S), Valoti (S), Joao Mario (I), Felipe (S), Vicari (S), Ranocchia (I)

SAMPDORIA-ATALANTA 1-2

50' Zapata (A), 67' rig. Quagliarella (S), 77' Gosens (A)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala (59' Bereszynski), Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty (84' Defrel); Saponara (45+1' Ramirez); Gabbiadini, Quagliarella. All. Giampaolo

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens (94' Palomino); Gomez (73' Pasalic); Ilicic (87' Castagne), Zapata. All. Gasperini

Ammoniti. Murru (S), Ramirez (S), Freuler (A), Zapata (A)

FROSINONE-TORINO 1-2

42' Paganini (F), 55', 78' Belotti (T)

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Capuano (83' Ciofani), Salamon, Goldaniga; Paganini, Chibsah, Maiello (73' Trotta), Gori, Molinaro; Ciano, Pinamonti. All. Baroni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri (69' Ola Aina), Baselli, Rincon, Meitè (54' Iago Falque), Ansaldi; Zaza (86' Berenguer), Belotti. All. Mazzarri

Ammoniti: Capuano (F), Rincon (T), Meité (T), Ciano (F), Zaza (T), Ola Aina (T)

I più letti