Probabili formazioni di Roma-Napoli: Insigne ko, contrattura

Serie A

Ancelotti perde il suo capitano che in allenamento si è fatto di nuovo male alla gamba infortunata durante il riscaldamento di Europa League col Salisburgo. Si parla di una contrattura. Al suo posto favorito Younes. Ranieri punta su Perotti che agirà nel tridente con Schick e Dzeko

ROMA-NAPOLI LIVE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 29^ GIORNATA

Cancellare al più presto il ko contro la Spal nell’ultimo turno di campionato e ripartire al meglio in questo rush finale fondamentale per la corsa Champions. La Roma di Ranieri è chiamata a superare il difficile esame Napoli nel match che si giocherà domenica pomeriggio alle ore 15 allo stadio Olimpico: una gara da non fallire per rimanere agganciati alla corsa al quarto posto. La formazione azzurra ha ormai quasi definitivamente abbandonato le speranze scudetto visti i quindici punti che la separano dalla vetta e adesso è chiamata a difendere il secondo posto dagli attacchi dell’Inter, terza e distante sei lunghezze.

Napoli, Ancelotti perde anche Insigne

Con Zielinski squalificato e qualche altro acciaccato a centrocampo, Ancelotti deve inventarsi qualcosa. Il tecnico azzurro aveva provato Insigne come esterno sinistro ma il capitano dovrà saltare la sfida dell'Olimpico a causa di un problema all'addutore della gamba destra accusato nell'allenamento del venerdì. È lo stesso adduttore di Salisburgo (ko durante il riscaldamento), infortunio per il quale aveva anche saltato la Nazionale. Un ulteriore brutto colpo per il Napoli. Nel 4-4-2 vedremo quindi uno tra Younes e Verdi sulla corsia sinistra ma c'è anche l'ipotesi che prevede l'impiego del giovane Gaetano (classe 2000). Tutto molto aperto dato che Insigne si è fermato negli ultimi minuti della seduta con Ancelotti che non ha potuto provare nuove soluzioni sul campo. Milik e Mertens saranno indubbiamente gli attaccanti titolari. In difesa ballottaggio Malcuit-Hysaj. Sempre assente Albiol: con Koulibaly ci sarà Maksimovic. Buone notizie sul fronte Fabian Ruiz. Il centrocampista aveva lavorato a parte ma è recuperato ed è a disposizione.

Napoli (4-4-2), la probabile formazione: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Younes; Mertens, Milik. Allenatore: Ancelotti.

Roma, le scelte di Ranieri

Dovrà ancora fare i conti con l’infermeria Ranieri prima di decidere l’undici iniziale da mandare in campo contro il Napoli. Certa l’assenza di Florenzi ed El Shaarawy, entrambi infortunati in Nazionale, restano da valutare le condizioni di Manolas e De Rossi – con quest’ultimo che è tornato ad allenarsi in gruppo – difficile però immaginarli dal primo minuto in campo. L’allenatore giallorosso ritrova Kolarov sulla sinistra, davanti si ritorna a 3 con Schick, Dzeko e Perotti. In mediana Zaniolo agirà da mezzala sinistra. Cristante e Nzonzi completeranno il pacchetto centrale.

Roma (4-3-3), la probabile formazione: Olsen; Santon, Fazio, Marcano, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Zaniolo, Perotti; Schick, Dzeko, Perotti. Allenatore: Ranieri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche