Cagliari-Juventus, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Statistiche, precedenti, curiosità e stato di forma: tutto quello che c'è da sapere su Cagliari-Juventus, uno dei due anticipi della 30^ giornata di Serie A

CAGLIARI-JUVENTUS LIVE

SERIE A, IL CALENDARIO DEL PROSSIMO TURNO

SERIE A, ANTICIPI E POSTICIPI FINO ALLA PENULTIMA GIORNATA

Quando e a che ora si gioca Cagliari-Juventus?

La gara di campionato tra Cagliari e Juventus, valida per la 30^ giornata di Serie A, si giocherà martedì 2 aprile alle ore 21.00 alla Sardegna Arena.

Dov'è possibile guardare Cagliari-Juventus?

La partita tra Cagliari e Juventus sarà visibile su Sky Sport, sui canali Sky Sport Serie A HD (202 sul satellite, 373 o 383 sul digitale terrestre) e Sky Sport HD (canale 251 del satellite); sarà possibile vedere la gara anche in streaming grazie alla piattaforma SkyGo.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sono 75 i precedenti tra Cagliari e Juventus in Serie A: il bilancio recita 11 successi per la formazione sarda, 26 pareggi e 38 vittorie dei bianconeri. Delle 11 vittorie ottenute dalla formazione rossoblù contro la Juventus, ben 9 sono arrivate nelle partite che si sono giocate in Sardegna. Gli incontri tra le due squadre inoltre sono sempre stati caratterizzati inoltre da tante reti come testimonia la media di 2.24 gol segnati a partita.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

La formazione rossoblù, dodicesima in classifica a quota 33 punti, sta attraverso un ottimo momento di forma: la squadra allenata da Maran infatti ha vinto le ultime due partite di campionato, non arriva a tre successi di fila in Serie A da ottobre 2016. Un doppio tabù da sfatare per il Cagliari, che ha perso tutte le ultime sette partite casalinghe di campionato contro i bianconeri e in questo parziale ha incassato 18 reti (2,6 di media a match). Il Cagliari non batte la Juventus in Serie A dal novembre 2009: da allora solo tre pareggi e ben 13 sconfitte in 16 incroci per i rossoblù. Una statistica però può far ben sperare Maran: la sua squadra ha vinto le ultime tre partite di Serie A giocate alla Sardegna Arena, tanti successi quanti quelli registrati in tutte le precedenti 11 partite casalinghe di questo campionato. Primo posto in classifica per la Juventus, che prosegue la sua marcia verso lo scudetto: 15 punti di vantaggio in classifica rispetto al Napoli secondo rappresentano infatti un margine decisamente importante in questo finale di stagione. Dopo il ko con il Genoa in trasferta, l’unica sconfitta in campionato fino a questo momento della stagione per la squadra di Allegri, la formazione bianconera ha sconfitto l’Empoli allo Stadium e scenderà in campo alla Sardegna Arena anche forte di una statistica che la vede sempre vincente contro il Cagliari nelle ultime cinque partite di Serie A; in quattro di queste inoltre non ha subito gol. Nella sconfitta contro il Genoa (2-0) al Ferraris, la Juventus non ha trovato la via del gol: una rarità. i bianconeri non restano a secco di reti in due match esterni di fila in campionato dall’ottobre 2015. La Juventus è la squadra che ha guadagnato più punti fuori casa da situazione di svantaggio (10), avendo vinto tre dei cinque match in trasferta in cui si è trovata sotto nel punteggio (1 sconfitta e 1 pareggio).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Non ci sarà l’infortunato Cristiano Ronaldo, out anche Khedira, Spinazzola e Perin, da valutare le condizioni di Mandzukic e Dybala: tra i grandi protagonisti bianconeri nel match contro il Cagliari che si giocherà alla Sardegna Arena ci sarà sicuramente Federico Bernardeschi. Il talento bianconero vanta una statistica di tutto rispetto contro i rossoblù: tre gol e un assist per lui nelle due partite di Serie A giocate a Cagliari contro i sardi; nel gennaio 2018 la sua rete decretò lo 0-1 finale per la Juventus. Riflettori accesi anche su Moise Kean: il giovane attaccante classe 2000, grande protagonista con la Nazionale di Mancini e autore del gol del successo bianconero contro l’Empoli, scenderà infatti in campo dal primo minuto contro il Cagliari. Molte delle speranze di successo della formazione rossoblù si basano anche sui gol di Leonardo Pavoletti, chiamato a sbloccarsi contro i bianconeri: tra le squadre affrontate più di due volte in Serie A dall’attaccante del Cagliari, la Juventus (tre) e il Napoli (sei) sono le uniche due formazioni contro cui non ha ancora trovato il gol.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport