Giovane Italia, Calabria a ruoli invertiti: "Papà basta lavorare così, goditi il momento"

Serie A

Nel sesto appuntamento è il difensore del Milan classe 1996 a presentare i temi della puntata in onda oggi alle 18.45 su Sky Sport Uno e alle 21.45 su Sky Sport24. Il viaggio della Giovane Italia ci porta poi in Sardegna, alla scoperta di un “talent calcistico” che premierà i due migliori 2006. Vediamo come

MILAN-UDINESE LIVE

MILAN: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

SERIE A, ANTICIPI E POSTICIPI FINO ALLA PENULTIMA GIORNATA

Sembra quasi uno pseudo filosofo, tra tatuaggi e atteggiamenti zen. La Giovane Italia nel 2015 aveva intervistato quel bresciano da Franciacorta appena esordiente in A. A distanza di 4 anni ti ritrovi un uomo che si permette addirittura di "bacchettare" il padre perchè "troppo preso" dal lavoro. Davide Calabria ha soprattutto un pregio. Non le manda a dire. Mai. Non importa chi sei o quanto conti. Gli piace essere schietto e diretto. Partendo da chi lo ha messo al mondo. "Arrivo da una famiglia umile, mia madre ha fatto enormi sacrifici per portarmi ogni giorno a Milano. Papà, dopo un passato da muratore, ora ha un bar nel bresciano, ma non smonta mai prima delle 16 ore di lavoro. Provo a fargli capire che non è giusto. Ma lui è fatto così".

Un esempio in realtà eclatante di come la vita di genitori assennati non debba cambiare in base alla carriera di un figlio in serie A. Potrebbe essere anche gloria effimera. Servono le basi.  Le stesse che Alessandro Mastalli, compagno di Davide per diversi anni nelle giovanili rossonere, ha saputo mettere in mostra lontano centinaia di chilometri. In questa puntata de La Giovane Italia andremo alla scoperta dell'"altro percorso" per arrivare nel calcio. Era il capitano di Calabria nel 2014 quando il Milan vinse il Viareggio. Ora la è delle "vespe" della Juve Stabia. Mai i campani nella loro decennale storia hanno avuto un ragazzo del nord e così precoce con la fascia al braccio. 22 anni e non sentirli. O sentirli tutti e sapere perfettamente cosa dire a chi ne ha dieci di più e nel rush finale che porta alla B sta tirando il freno a mano.

Inoltre, come di consueto spazio al calcio femminile con Tecla Pettenuzzo, giovane difensore del Sassuolo arrivata in Emilia dopo una trionfale stagione nel Brescia femminile. 

In questa puntata - in onda questa sera alle 18.45 su Sky Sport Uno e alle 21.45 su Sky Sport24- spazio anche ad un format inedito e accattivante. Se pensate che X Factor possa essere declinabile solo a livello musicale, allora avete sbagliato tutto. Olbia e Cagliari, insieme al nostro Paolo Ghisoni, se ne sono inventati uno calcistico per i 2006 sardi. I giudici? Beh, fin troppo facile. Ragazzi che hanno fatto parte del progetto della Giovane Italia. Chi meglio di loro può capire e valutare come ci si sente in un provino o davanti a occhi interessati. E mandarti in Paradiso. Nella "Road to Sardegna Arena".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport