Roma-Fiorentina, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Viola e giallorossi si incontrano all’Olimpico per uscire dalle rispettive crisi. La squadra di Ranieri, inoltre, dovrà vendicare l’umiliante 7-1 incassato in Coppa Italia. Occhio a Luis Muriel, che ha nella Roma la sua vittima preferita

ROMA-FIORENTINA LIVE

ROMA: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

Due squadre in difficoltà, che non sanno più vincere. Roma e Fiorentina sono pronte a ritrovarsi l’una davanti all’altra dopo l’ultimo storico precedente in Coppa Italia. Un 7-1, quello dei viola, che ha umiliato i giallorossi e che ha contribuito all’esonero di Di Francesco. Con Ranieri, però, le cose non sono migliorate. Dall’altra parte anche Pioli ha a che fare con qualche problema di troppo. All’Olimpico sarà battaglia fra due squadre ferite.

Quando e a che ora si gioca Roma-Fiorentina?

La partita fra Roma e Fiorentina si giocherà mercoledì 3 aprile alle ore 21 allo stadio Olimpico di Roma.

Dove è possibile guardare Roma-Fiorentina?

La sfida tra Roma e Fiorentina sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport Uno (canale 252) su fibra, satellite e digitale terrestre.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

I precedenti non sorridono alla Roma. I giallorossi non hanno trovato il successo nelle ultime due sfide contro la Fiorentina in Serie A (1N, 1P). Non restano a secco di vittorie per tre match di fila contro i viola da aprile 2012. Nell’ultimo incrocio casalingo contro la Fiorentina (0-2, aprile 2018), la Roma ha interrotto una striscia di cinque vittorie interne consecutive contro i toscani e una serie di 24 match di fila in cui era andata in gol al Franchi.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Non il momento migliore per entrambe le squadre. La Roma ha perso le ultime due partite di campionato; i giallorossi non inanellano tre sconfitte consecutive in Serie A da maggio 2014. La Fiorentina ha perso le ultime due trasferte di campionato: non colleziona tre sconfitte esterne di fila in A da dicembre 2016, proprio all’Olimpico (vs Lazio). I viola, inoltre, hanno collezionato una miriade di pareggi (ben 14). Soltanto nel 1970/71 avevano pareggiato più volte (18) dopo 29 gare di Serie A. La squadra di Pioli, inoltre, dovrà stare attenta ai falli: La Roma è la squadra che ha segnato di più su punizione indiretta in questo campionato (sette reti).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Sette delle ultime otto reti della Roma contro la Fiorentina in campionato sono state messe a segno da sette marcatori diversi – l’unico giocatore con più di un gol nel periodo è Gerson (attualmente in prestito proprio alla squadra viola). Edin Dzeko, non segna da 11 match casalinghi in Serie A (record negativo per lui in casa in carriera nei top-5 campionati europei), tuttavia contro la Fiorentina ha già realizzato una doppietta, proprio all’Olimpico nel febbraio 2017. Diego Perotti, dal canto suo, ha realizzato un gol in ciascuna delle ultime due gare di campionato; il fantasista della Roma non ha mai segnato in tre partite consecutive di Serie A. La Fiorentina, invece, si affida a Luis Muriel. Il colombiano ha segnato sei gol contro la Roma, la sua vittima preferita in Serie A; i giallorossi, inoltre, sono gli unici contro cui è riuscito a fornire due assist in un singolo match nel massimo campionato (Sampdoria-Roma 3-2, gennaio 2017).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport