Spal-Lazio, Inzaghi: "Radu e Correa da valutare, non correrò rischi"

Serie A

L'allenatore biancoceleste presenta a Lazio Style Channel la trasferta di campionato contro la Spal: "Affronteremo una squadra molto organizzata, servirà massima attenzione. Radu, Correa e Pedro Neto da valutare"

SERIE A, LA 30^GIORNATA LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 30^ GIORNATA

SERIE A, ANTICIPI E POSTICIPI FINO ALLA 37^ GIORNATA

SPAL-LAZIO, LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

Il successo contro l’Inter a San Siro a rilanciare le ambizioni Champions della Lazio, adesso quinta in classifica a -3 del Milan quarto e a -5 proprio dai nerazzurri, ma con una gara in meno (quella che si giocherà il prossimo 17 aprile contro l’Udinese) da recuperare. Vietato adesso rallentare, iniziando dal match contro la Spal che attende la formazione allenata da Simone Inzaghi: “Affronteremo una squadra molto organizzata con un allenatore molto preparato che guida la formazione estense ormai da tre anni, dovremo essere bravi e attenti provando a svolgere una grande gara”, le parole rilasciate dall’allenatore biancoceleste a Lazio Style Channel alla vigilia del match di campionato contro la Spal che si giocherà mercoledì alle 21 a Ferrara: “La Spal, quando gioca al Paolo Mazza, può contare su un tifo molto caldo e per questo dovremo prestare massima attenzione alla compagine estense. Dovrò valutare al meglio i miei uomini, non correrò rischi perché ci attendono tante partite ravvicinate”, ha proseguito Inzaghi.

"Da valutare Radu, Correa e Pedro Neto"

L’allenatore della Lazio ha analizzato poi il momento di forma attraversato dalla sua squadra: “In questi due giorni ci siamo allenati bene a Milano provando a recuperare forze ed energie perché domani dovremo disputare una partita importante a Ferrara. Siamo riusciti a lavorare bene ed a recuperare un po’ dopo la gara disputata contro l’Inter: ieri siamo stati a cena fuori tutti insieme. Il calendario ci ha prospettato due trasferte consecutive a distanza di pochi giorni e, pertanto, abbiamo preferito restare a Milano”, ha ammesso Inzaghi. Che ha ricevuto buone notizie dai calciatori acciaccati: “Ho la fortuna di avere tutti i miei uomini a disposizione, ma dovremo valutare con calma le condizioni di Stefan Radu, Joaquin Correa e Pedro Neto; al termine di queste ultime analisi studieremo la formazione migliore per sfidare la Spal”, ha concluso l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport