Pavoletti, sfida lanciata a Cristiano Ronaldo: "Lui il re dei gol di testa?"

Serie A

Dopo il 23° centro in Champions che ha fatto diventare CR7 recordman della specialità nella competizione, Pavoletti non ci sta e lancia un divertente messaggio sui social. Ma chi dei due ha segnato più gol di testa in stagione?

ECCO PERCHÉ PAVOLETTI SEGNA SEMPRE DI TESTA

TESTA, STADI E ANNIVERSARI: TUTTI I RECORD DI CR7

Pavoletti contro Cristiano Ronaldo: un vero… testa a testa. Cristiano Ronaldo re del gioco aereo? Parliamone; scrive scherzando uno che della specialità ne ha fatto una vera e propria arma sotto porta. Autore del simpatico messaggio social è Leonardo Pavoletti, che dall'alto dei suoi 31 gol in carriera realizzati "inzuccando" il pallone (sui poco più di cento totali) è diventato un vero e proprio cecchino del gioco aereo. La "sfida", l'attaccante del Cagliari l'ha lanciata dopo l'ennesimo gol del portoghese, arrivato contro l'Ajax, e che lo ha fatto diventare il recordman della storia della Champions League proprio per gol di testa. 23 in totale, e tre nelle ultime due partite tra Atletico Madrid e, appunto, Ajax. Un primato che ha fatto drizzare le orecchie all'attaccante rossoblù, vero e proprio maniaco di questo fondamentale del calcio.

Testa a testa

La domanda ora viene spontanea: chi ha segnato di più nella specialità in stagione? E la risposta è molto semplice: Leonardo Pavoletti. Otto sono infatti i gol realizzati dall'attaccante del Cagliari in Serie A di testa. Nove contando anche la Coppa Italia. Come lui nessuno in campionato, visto che gli inseguitori sono Quagliarella, Mandzukic, Petagna e Zapata, tutti fermi a quattro. E Ronaldo? È a quota tre, che diventano sei contando quelli di Coppa. Insomma: nessuno come Pavoletti, che lo scorso anno fu recordman assoluto dei principali campionati europei con nove gol messi a segno tra stacchi imperiosi e inzuccate precise. Il prossimo step? Mantenere il distacco da CR7 e puntare al record assoluto del campionato italiano, ancora fermo alla stagione 1998-99, quando Oliver Bierhoff, con la maglia del Milan, ne mise a segno ben quindici. Soltanto usando… la testa!

I più letti