Probabili formazioni di Spal-Juventus: Gozzi e Kastanos verso una maglia da titolare

Serie A
(getty)

Rivoluzione in vista in casa Juve: 8 big non convocati. A centrocampo pronto Kastanos; in difesa c'è Gozzi, a centrocampo riecco Cuadrado. Davanti Dybala e Kean. Spal senza Kurtic: Murgia in mezzo al campo, dubbio Floccari-Antenucci

SPAL-JUVE LIVE

JUVE: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

A Ferrara il secondo match point della stagione per la Juventus. I bianconeri, che scenderanno in campo al Mazza nell’anticipo delle 15 di sabato 13 aprile, anche con un pareggio possono mettere le mani sull’ottavo Scudetto consecutivo. A rovinare la festa - quella vera e propria, nel caso, non ci sarà, visto l’imminente match di ritorno dei quarti di Champions League contro l’Ajax - vorrà essere proprio la squadra di Semplici, che ha vinto tre delle ultime quattro di campionato e si trova al momento a +4 punti dalla zona retrocessione. Grandi cambiamenti di formazione previsti soprattutto in casa Juventus, ecco nel dettaglio le probabili scelte dei due allenatori.

Spal, Kurtic ko. Dubbio Floccari-Antenucci

Per il big match contro la Juventus, Leonardo Semplici dovrà fare a meno di uno dei suoi uomini migliori, ovvero Jasmin Kurtic. Lo sloveno è ko per infortunio e quindi non potrà essere della partita. Con l’ex Atalanta, sarà soltanto Valoti a non essere a disposizione dell’allenatore biancazzurro, che insisterà sul 3-5-2 anche per la sfida con i bianconeri. In porta giocherà Viviano, difesa a tre con Cionek, Felipe e Bonifazi. Larghi, come di consueto, agiranno Lazzari e Fares, mentre dovrebbe essere Murgia a sostituire Kurtic nel ruolo di mezzala. Con lui, in mezzo al campo, anche Missiroli e Schiattarella. In avanti il tandem dovrebbe essere composto da Petagna e Floccari, con quest’ultimo in ballottaggio con Antenucci, autore di un gol (su rigore) nell’ultimo match di Cagliari.

Spal (3-5-2) formazione ufficiale: Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Missiroli, Murgia, Schiattarella, Lazzari, Fares; Petagna, Floccari.

Juve, fuori 8 big. Chance per Gozzi, Kean ci riprova

Sarà una giornata di rivoluzione per la Juventus, che, in vista del ritorno di Champions League contro l’Ajax, non vuole rischiare di perdere per infortunio altri uomini importanti. Per questo motivo, Allegri ha deciso di rinunciare a quasi tutti i suoi big: non ci saranno, oltre agli infortunati Can, Chiellini e Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Rugani, Pjanic e Matuidi. Sarà dunque una Juve rimodellata da Massimiliano Allegri, che in porta schiererà Perin. Nel 3-5-2, in difesa, insieme a De Sciglio e Barzagli, spazio al giovane Gozzi. Sugli esterni Cancelo e Spinazzola. In mezzo ecco le altre novità: ad affiancare Bentancur e Cuadrado (schierato da interno) ci sarà Kastanos, primo cipriota nella storia dei bianconeri. Il tandem offensivo sarà infine composto da Paulo Dybala e Moise Kean, quest’ultimo chiamato a continuare la striscia di tre gol consecutivi in campionato.

Juventus (3-5-2) formazione ufficiale: Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi; Cancelo, Cuadrado, Bentancur, Kastanos, Spinazzola; Kean, Dybala.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport