Sampdoria-Genoa, Giampaolo: "Vittoria nel derby? Rinuncerei a una scatola di sigari"

Serie A

L'allenatore blucerchiato in conferenza stampa alla vigilia del derby: "Il piatto è ricco e la posta è alta per entrambe, possiamo rientrare in corsa per l'Europa. Per vincere rinuncerei anche a una scatola di sigari". Sul futuro: "Mi auguro di poter giocare altre partite come questa"

SAMP-GENOA LIVE

SAMP-GENOA, TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

PRANDELLI: "A GIAMPAOLO TOGLIEREI QUAGLIARELLA"

“Per una vittoria nel derby rinuncerei anche a una scatola di sigari”. Marco Giampaolo, alla vigilia della sfida contro il Genoa, scherza in conferenza stampa. Per i blucerchiati, i tre punti nel derby della Lanterna potrebbero tenere aperta qualche speranza di raggiungere i posti utili per l’Europa, ma servirà riscattare due sconfitte consecutive contro Roma e Torino: “Si tratta di una gara che non è possibile pronosticare - ha detto l’allenatore - È da vivere con cura e giusto atteggiamento mentale. Giocare un match come il derby della Lanterna deve essere una gioia”. Una stagione che per la Samp ancora non può dirsi ancora conclusa: "Il piatto è ricco e la posta è alta per entrambe - ha spiegato - Il derby pesa per il proprio valore intrinseco, ma anche per restare attaccati al nostro obiettivo, che attualmente ci vede attardati. Con un risultato positivo possiamo rientrare in corsa”.

"Futuro? Mi auguro ci saranno altri derby"

Pur di vincere il derby, Giampaolo sarebbe pronto anche a rinunciare ai suoi sigari: “Assolutamente sì, farei qualunque cosa per vincere questa partita. Prandelli? È un allenatore che stimo e che in passato ho anche studiato: ci siamo incontrati quando allenavo l’Ascoli prima e il Siena poi, lui all’epoca era alla Fiorentina. Quella era una grande Fiorentina”. Sulla formazione: “Sono tutti recuperati, tranne Barreto che spero possa ricominciare la prossima settimana ad allenarsi con la squadra. Verrà comunque in ritiro per stare vicino ai compagni. Ekdal è un calciatore di esperienza, ha avuto dei problemi ma Vieira ha fatto bene e secondo me non l'ha fatto rimpiangere, fornendo prestazioni di livello”. Una battuta finale anche sul futuro: “Mi auguro ci saranno altri derby”.

SERIE A: SCELTI PER TE