Lotta Champions ed Europa League: il calendario delle partite

Serie A

Cinque squadre raccolte in quattro punti, alle spalle dell'Inter terza. La corsa per gli ultimi posti che portano in Europa si fa avvincente, quando mancano quattro giornate alla fine del campionato. Ecco il calendario delle pretendenti

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI A

ATALANTA-UDINESE 2-0: GOL E HIGHLIGHTS

Tutto nuovamente rimescolato, la corsa all'Europa non riesce proprio a regalare certezze. A guadagnarne è lo spettacolo, in quello che si preannuncia un finale di campionato caldissimo per quel che riguarda la lotta Champions e quella Europa League.

Quando mancano 4 giornate alla fine del campionato, Juventus e Napoli si sono già prese aritmeticamente i primi due posti Champions, l'Inter difende il terzo con un vantaggio di 3 punti sull'Atalanta, che dopo aver superato l'Udinese ha scavalcato la Roma al quarto posto.

Così, dietro ai nerazzurri, in questo momento si concentrano ben 5 squadre raccolte in appena 4 punti, in lotta per tre posti, uno Champions e due Europa League. Nel dettaglio, questa la classifica dal quarto posto in giù: Atalanta 59 punti, Roma 58, Torino 56, Milan 56, Lazio 55.

Evidente come il successo dei granata di Mazzarri sul Milan abbia rilanciato le ambizioni del Toro, così come la Lazio è tornata in corsa tagliando fuori un'altra possibile pretendente come la Sampdoria, battuta nello scontro diretto.

E il calendario dei prossimi impegni cosa dice? Innanzitutto balza all'occhio quel Torino-Lazio all'ultima giornata che potrebbe rivelarsi anche un vero e proprio spareggio. Alla prossima, invece, sarà Lazio-Atalanta a darci ulteriori indizi, ricordando che le due squadre si affronteranno anche nella finale di Coppa Italia. E poi il Sassuolo, possibile "arbitro" in questa corsa, dovendo affrontare ben 3 delle pretendenti nelle prossime 4 giornate (Torino, Roma, Atalanta)

ATALANTA: 59 punti

Lazio (trasferta), Genoa (casa), Juventus (trasferta), Sassuolo (casa)

Calendario non semplicissimo per i nerazzurri, che oltre allo scontro diretto con la Lazio e alla trasferta in casa della Juve dovranno affrontare anche la finale di Coppa Italia sempre contro i biancocelesti. Il vantaggio, però, è che sarà proprio la Dea a "decidere" il proprio destino: qualora l'Atalanta dovesse vincere tutte le restanti partite andrà in Champions.

ROMA: 58 punti

Genoa (trasferta), Juventus (casa), Sassuolo (trasferta), Parma (casa)

Un Genoa ancora in bilico alla prossima, poi il big-match all'Olimpico contro una Juve che insegue solo primati ma che di sicuro non fa mai sconti. Finale più soft, specialmente se Sassuolo e Parma dovessero arrivarci già salve.

TORINO: 56 punti

Juventus (trasferta), Sassuolo (casa), Empoli (trasferta), Lazio (casa)

Il derby alla prossima, la Lazio all'ultima (possibile spareggio). Incastonate nel mezzo le sfide con Sassuolo ed Empoli, che potrebbe rivelarsi più complicata del previsto se la squadra di Andreazzoli ci arrivasse ancora in lotta per la salvezza. Giocano a favore dei granata gli scontri diretti, che li premierebbero nei confronti di Atalanta e Milan in caso di arrivo alla pari.

MILAN: 56 punti

Bologna (casa), Fiorentina (trasferta), Frosinone (casa), Spal (trasferta)

Il ko con il Torino ha complicato parecchio i piani, adesso la Champions è più lontana e al momento i rossoneri sono fuori anche dalla zona Europa League. Il calendario però non è malvagio (sulla carta pochi pericoli, a parte la trasferta a Firenze sempre insidiosa): dipende da come lo si affronta.

LAZIO: 55 punti

Atalanta (casa), Cagliari (trasferta), Bologna (casa), Torino (trasferta)

La rimonta è molto difficile, ma non impossibile: di sicuro passa da due partite decisive, gli scontri diretti con Atalanta e Torino, e potrebbe anche non bastare. Anche per i biancocelesti, poi, c'è da considerare l'impegno della finale di Coppa Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport