Torino, lite Sirigu-Rincon: il portiere lascia l'allenamento.

Serie A

Durante l'ultimo allenamento granata, accenno di lite tra Sirigu e Rincon. I due sono stati divisi dai compagni, poi il portiere è lasciato l'allenamento gettando i guanti per terra. Il venezuelano ha poi voluto chiarire sui social: "Io e Salvtore litighiamo sempre ma siamo amici"

TORINO-SASSUOLO LIVE

VOLATA CHAMPIONS, IL CALENDARIO DELLE PARTITE

TORINO, LE RAGIONI DELLA STAGIONE AL TOP

SERIEA 36^ GIORNATA: CALENDARIO E NUMERI

Torino, dove durante l'allenamento sul campo secondario del Filadelfia c'è stato un accenno di lite tra Salvatore Sirigu e Tomas Rincon. Il portiere, uno dei leader dello spogliatoio, a un certo punto della seduta è sbottato richiamando il gruppo a una maggiore cattiveria agonistica. Alle urla di Sirigu ha risposto Rincon, che salterà la prossima partita contro il Sassuolo per squalifica. Il centrocampista venezuelano, che in campo non fa mai mancare la sua grinta, e Sirigu, perfezionista per sua stessa ammissione, si sono puntati viso a viso. Sono poi stati separati dai compagni, nello specifico da Moretti e De Silvestri.

Sirigu ha lasciato l'allenamento

Sirigu ha successivamente lasciato l'allenamento: gettando i guanti per terra, si è diretto verso il campo principale e lì ha terminato lì la seduta. Il Torino, settimo in classifica a -2 da Milan e Roma e -5 dall'Atalanta quarta, riceverà domenica alle 12:30 il Sassuolo in una partita che può essere determinante nella corsa all'Europa della squadra granata.

Il chiarimento social

Su Instagram Rincon ha voluto chiarire l'episodio: "Per chi non lo sa Salva e me litighiamo tutte le settimane ma questo resta fra di noi. Questa volta c’era qualcuno che ci ha ripreso dalla casa di fronte, è questa la novità. Siccome ero squalificato volevo participare di qualche modo nella preparazione della prossima gara alzando il livello di adrenalina e attenzione. Io e Salva siamo tra l’altro molto amici e sono solo cose del lavoro. Sempre Forza Toro"

I più letti