Abusi sessuali su baby calciatori: arrestato talent scout a Roma

Serie A
pallone_ansa

Un 53enne è stato arrestato dagli agenti della IV sezione della Squadra Mobile della capitale con l'accusa di abusi sessuali su minori. Secondo le indagini avrebbe promesso a baby calciatori una carriera nel mondo del calcio, poi le molestie. L'uomo è ora a Regina Coeli

Avrebbe promesso a ragazzini di aiutarli ad avviare carriere nel mondo del calcio: una volta conquistata la loro fiducia e quella dei genitori, però, secondo l’accusa, sarebbero scattati degli abusi sessuali. Un 53enne romano, talent scout, è stato arrestato a Roma dalla polizia della IV sezione della Squadra Mobile (diretti da Pamela Franconieri). Secondo le indagini coordinate dal sostituto procuratore Maria Gabriella Fazi e partite dopo la denuncia per molestie presentata da una famiglia, almeno altri due minorenni sarebbero stati molestati. Il 53enne è stato accompagnato a Regina Coeli in attesa di processo, con l’accusa di abusi sessuali nei confronti di minore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport