Torino, Ansaldi: "Siamo più maturi, ora vogliamo i gironi di Europa League"

Serie A

Le parole dell’esterno argentino dal ritiro di Bormio in vista dei preliminari di Europa League: "Stiamo lavorando tanto e sappiamo quanto saranno importanti queste partite, vogliamo assolutamente accedere alla fase a gironi. Il Toro ora è più maturo. E Iago con il 10 ha una grande responsabilità"

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

IL TABELLONE DEL MERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Nella passata stagione è stato senza dubbio tra i giocatori più importanti del Torino di Walter Mazzarri. Adesso Cristian Ansaldi è carico per affrontare la prossima annata, che vedrà la squadra granata impegnata in Europa League. Direttamente dal ritiro di Bormio, dove Belotti e compagni stanno lavorando in vista dei turni preliminari della competizione, l’esterno argentino è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Sky Sport per fissare i prossimi obiettivi: "Stiamo lavorando tanto – ha esordito Ansaldi - e sappiamo quanto è importante vincere queste sei partite, perché si tratta di giocare sei partite prima di accedere ai gruppi di Europa League, che è la cosa più importante".

Toro maturo

In chiusura Ansaldi ha parlato del nuovo Torino e si è soffermato sulla scelta di Iago Falque di indossare la maglia numero 10: "Il Torino che sta nascendo lo definirei più maturo, in grado di prendere ciò che di buono sta arrivando. Tra i giocatori che mi stanno colpendo in questo ritiro citerei innanzitutto Iago Falque - ha concluso l’ex Genoa e Inter -, adesso che ha preso il numero 10 ha una responsabilità in più e lui lo sa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche