Inter, Gagliardini conquistato da Conte: "Un vincente, con lui non ci poniamo limiti"

Serie A

Il centrocampista conquistato dal nuovo allenatore: "Pretende molto, ma dà tantissimo. E' un vincente, uno che riesce a farsi capire subito". Poi sul prossimo match di International Champions Cup contro i bianconeri: "Si vedranno cose più positive. Lavoriamo soltanto da 10 giorni, il tempo è dalla nostra parte"

JUVE-INTER LIVE

INTER, LE FOTO DEL PRIMO ALLENAMENTO DI GODIN

IL MERCATO LIVE - LE NEWS ANCHE SU WHATSAPP

L'esordio nella International Champions Cup non è andato come si sperava, ma l'Inter è pronta a voltare subito pagina. Il 24 si torna in campo, a Nanchino. L'aria di casa per cercare di battere la Juventus nel primo derby d'Italia della stagione, con i nerazzurri che sperano di lottare alla pari con i bianconeri per tutto il campionato. Per farlo, innanzittutto, servirà fare meglio rispetto a quanto fatto vedere a Singapore contro il Manchester United. C'è molto da lavorare e da migliorare come ha spiegato Conte. Dello stesso avviso è anche Roberto Gagliardini, che con i Red Devils è partito dal 1': "Parleremo con l'allenatore di quello che non va e di ciò che occorre migliorare - ha spiegato il centrocampista nel post gara ai giornalisti presenti - sono soltanto dieci giorni che ci alleniamo insieme, già dalla partita contro la Juventus si vedrà qualcosa di più positivo". Lo spera anche Conte, alla prima contro i bianconeri da avversario: "E' un allenatore che riesce a farsi capire subito. Pretende tanto, ma a sua volta dà tantissimo. Mi trovo davvero bene con lui. I carichi di lavoro sono intensi, ma questo lo sapevamo. Con lui non è giusto porsi limiti. E' un vincente e la squadra si sta formando".

"Vogliamo obiettivi importanti"

L'Inter fra poco tornerà in campo dunque. Dall'altra parte la Juventus per il primo derby d'Italia della stagione: "Faremo meglio rispetto al match contro lo United, il tempo gioca a nostro favore - ha proseguito - a questo punto della stagione ci sta di soffrire, ma alla fine abbiamo perso solo sugli sviluppi di un calcio piazzato. La partita contro i bianconeri? Non facciamo la gara su nessuno, ma vogliamo obiettivi importanti". Chiosa finale sul calciomercato, che condisce questi gorni di tournèe. Il nome del centrocampista è stato accostato alla Lazio nel caso in cui dovesse partire Milinkovic Savic: "Ma a queste cose non penso", assicura Gagliardini. 

I più letti