Inter, Gagliardini conquistato da Conte: "Un vincente, con lui non ci poniamo limiti"

Serie A

Il centrocampista conquistato dal nuovo allenatore: "Pretende molto, ma dà tantissimo. E' un vincente, uno che riesce a farsi capire subito". Poi sul prossimo match di International Champions Cup contro i bianconeri: "Si vedranno cose più positive. Lavoriamo soltanto da 10 giorni, il tempo è dalla nostra parte"

JUVE-INTER LIVE

INTER, LE FOTO DEL PRIMO ALLENAMENTO DI GODIN

IL MERCATO LIVE - LE NEWS ANCHE SU WHATSAPP

L'esordio nella International Champions Cup non è andato come si sperava, ma l'Inter è pronta a voltare subito pagina. Il 24 si torna in campo, a Nanchino. L'aria di casa per cercare di battere la Juventus nel primo derby d'Italia della stagione, con i nerazzurri che sperano di lottare alla pari con i bianconeri per tutto il campionato. Per farlo, innanzittutto, servirà fare meglio rispetto a quanto fatto vedere a Singapore contro il Manchester United. C'è molto da lavorare e da migliorare come ha spiegato Conte. Dello stesso avviso è anche Roberto Gagliardini, che con i Red Devils è partito dal 1': "Parleremo con l'allenatore di quello che non va e di ciò che occorre migliorare - ha spiegato il centrocampista nel post gara ai giornalisti presenti - sono soltanto dieci giorni che ci alleniamo insieme, già dalla partita contro la Juventus si vedrà qualcosa di più positivo". Lo spera anche Conte, alla prima contro i bianconeri da avversario: "E' un allenatore che riesce a farsi capire subito. Pretende tanto, ma a sua volta dà tantissimo. Mi trovo davvero bene con lui. I carichi di lavoro sono intensi, ma questo lo sapevamo. Con lui non è giusto porsi limiti. E' un vincente e la squadra si sta formando".

"Vogliamo obiettivi importanti"

L'Inter fra poco tornerà in campo dunque. Dall'altra parte la Juventus per il primo derby d'Italia della stagione: "Faremo meglio rispetto al match contro lo United, il tempo gioca a nostro favore - ha proseguito - a questo punto della stagione ci sta di soffrire, ma alla fine abbiamo perso solo sugli sviluppi di un calcio piazzato. La partita contro i bianconeri? Non facciamo la gara su nessuno, ma vogliamo obiettivi importanti". Chiosa finale sul calciomercato, che condisce questi gorni di tournèe. Il nome del centrocampista è stato accostato alla Lazio nel caso in cui dovesse partire Milinkovic Savic: "Ma a queste cose non penso", assicura Gagliardini. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche