Juventus, infortunio per Ramsey: lombalgia. Napoli a rischio

Serie A

Per il centrocampista gallese una leggera lombalgia. Nessuna preoccupazione, ma la partita col Napoli è a rischio. In ogni caso l'ex Arsenal, molto probabilmente, non sarebbe partito titolare dal momento che si trova un po' indietro di condizione

JUVE-NAPOLI LIVE

SZCZESNY: "IMPRESSIONATO DA SARRI"

La Juventus, dopo la vittoria al debutto in campionato sul Parma, si appresta ad ospitare allo Stadium il Napoli di Ancelotti, che nel frattempo ha vinto a Firenze e vuole ripetersi anche a Torino. Rischia di non essere della partita Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese, che era rimasto fuori dalla lista dei convocati per la sfida del Tardini, potrebbe saltare anche la seconda giornata di campionato, dal momento che non ha svolto l'ultimo allenamento a causa di una leggera forma di lombalgia. Ramsey, che era già indietro di condizione e che quindi non sarebbe probabilmente partito dal 1' contro gli azzurri, potrebbe far slittare il suo rientro in campo. L'ultima gara ufficiale a cui ha partecipato risale al 18 aprile scorso. Dall'altra parte c'era proprio il Napoli, battuto per la seconda volta nel giro di una settimana in Europa League. Poi l'infortunio al bicipite femorale che lo costringe ai box fino alla fine della stagione, il pre-campionato con la Juventus e infine la lombalgia, che potrebbe far ritardare il suo esordio in bianconero. 

Sarri in campo

Da valutare anche le condizioni di Maurizio Sarri, che non si è seduto in panchina a Parma ma che spera di farlo contro la sua ex squadra. L'ex allenatore del Napoli, infatti, si è affacciato in campo per vedere l'ultimo allenamento della sua Juventus, anche se non lo ha diretto in prima persona. Venerdì il tecnico farà nuovi accertamenti. Sarri, frenato dalla polmonite, sta migliorando di giorno in giorno e c'è la possibilità di un suo ritorno in panchina per il debutto casalingo in campionato.

I più letti