Roma Lazio, tutti i sei pali colpiti nel derby: IL VIDEO

Serie A

Leiva, Immobile, Correa, Parolo e i due di Zaniolo. Mai si erano visti così tanti legni in una partita di Serie A da quando Opta, la famosa società di statistica del calcio, raccoglie questo dato

LAZIO-ROMA 1-1: GOL E HIGHLIGHTS

LAZIO, LA LISTA EUROPA LEAGUE

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Leiva, palo. Zaniolo, palo. Immobile e Correa, palo. Zaniolo, di nuovo, palo. E nel finale anche Parolo, che scheggia la traversa. È stato il derby dei pali all'Olimpico, finito 1-1 ma "vinto" 4-2 dalla Lazio nell'altra statistica. Una giornata da record che ha trovato un posto vuoto nei database di Opta, che non aveva mai registrato un così alto numero di legni da quando raccoglie questo dato, cioè dalla stagione 2004-05. I cinque nel primo tempo sono un record. I sei totali altrettanto. L'ultimo precedente con così tanti "quasi gol" fu nel 2014 tra Inter e Atalanta.

Protagonisti lo sono stati soprattutto i giocatori della Lazio (altra statistica: i biancocelesti non avevano mai colpito prima quattro legni in un derby). I tre del primo tempo sono stati tutti interni, e dunque ancora più clamorosi. Prima il destro al volo del 3' di Leiva. Poi quello di Zaniolo dal limite al 5'. Da mani nei capelli il doppio di Immobile e Correa tra 24' e 25', in due azioni distinte ma nel giro di sessanta secondi. Poi ancora Zaniolo al 28' dal limite con un mancino quasi in fotocopia, per un totale di 21 conclusioni nei primi 45 minuti (altro primato nella capitale). Dulcis in fundo anche Parolo nel finale, forse il meno clamoroso, all'81' e "soltanto" scheggiando la traversa. Un derby da pazzi. Un derby da record.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche