Douglas Costa, Pjanic e Danilo, tre infortuni muscolari in Fiorentina-Juve: le news

Serie A

Juventus costretta a sostituire i tre giocatori, dopo appena un'ora di gioco contro la Fiorentina per problemi muscolari. Condizioni da valutare per capire se la loro presenza potrebbe essere a rischio per la partita di Champions League di mercoledì

FIORENTINA-JUVE 0-0: GOL E HIGHLIGHTS

SARRI FA IL PUNTO SUGLI INFORTUNI

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

La sua prima panchina in bianconero molto probabilmente Sarri se l'immaginava in maniera completamente diversa. Trasferta tosta quella del Franchi, dal quale una Juventus non proprio in grande forma è tornata con un misero punticino frutto di uno 0-0 con poche occasioni da gol. Ma oltre al risultato, a preoccupare l'allenatore toscano ci si mettono anche le condizioni di due giocatori, usciti per un infortunio muscolare già durante il primo tempo. Si tratta di Douglas Costa e Pjanic, che hanno riportato entrambi un fastidio muscolare ai flessori della coscia destra, anche se di differente entità, come confermato da Sarri al termine della gara. Di certo, anche se i controlli sui muscoli lesionati ci saranno solo nella mattinata di domenica, entrambi sembrano a forte rischio per la trasferta di Champions contro l'Atletico Madrid di mercoledì. Soprattutto il brasiliano è quello che preoccupa di più, sia perché storicamente più soggetto a infortuni, sia perché uscito dopo uno scatto quando erano passati appena 8 minuti (al suo posto è entrato un Bernardeschi risultato poi poco incisivo). Per Pjanic, sostituito da Bentancur al 44', dovrebbe trattarsi di un indurimento del muscolo che già in settimana gli aveva procurato qualche fastidio, cosa che potrebbe lasciare aperta qualche speranza per un recupero comunque molto complicato. Nel post-partita, Maurizio Sarri ha confermato: "Douglas Costa sembra un infortunio di entità superiore. Pjanic aveva già avuto un problema su quel muscolo e sentiva fastidio durante la partita".

Per Danilo solo crampi

Ad aver abbandonato il terreno di gioco in anticipo per una noia muscolare non sono stati solo Douglas e Pjanic, ma anche Danilo, sostituito da Cuadrado al 62' per un semplice attacco di crampi. Anche per questo le condizioni del brasiliano ex Manchester City non dovrebbero preoccupare Sarri che, già privo di De Sciglio, avrebbe seri problemi nel caso di forfait del terzino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche