Probabili formazioni di Juventus-Verona

Serie A

Buffon e Dybala pronti a scendere in campo per la prima stagionale da titolari, scelti da Sarri all'esordio in panchina all'Allianz Stadium da allenatore bianconero. Cuadrado è il favorito per sostituire l'infortunato Douglas Costa. Juventus-Verona è in esclusiva sabato 21 alle 18 su Sky Sport Serie A (canale 202)

JUVE-VERONA LIVE

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Prima in panchina all’Allianz Stadium per Maurizio Sarri da bianconero. Dopo le prime due sfide saltate a causa della polmonite è giunto finalmente il momento per l’ex allenatore del Chelsea di sedersi a bordocampo e seguire la crescita della sua nuova creatura. Reduce da una buona prestazione e dalla delusione nel finale contro l’Atletico Madrid, la Juventus potrebbe fare ricordo in parte al turnover. Tra i pali Gigi Buffon dovrebbe giocare la sua prima gara della seconda avventura in bianconero, mentre Gonzalo Higuain potrebbe restare fuori e lasciare spazio a Paulo Dybala – finora utilizzato poco da Sarri. Il Verona sarà invece costretto a rinunciare a Stepinski squalificato e agli infortunati Bocchetti e Bessa.

Juventus: in porta c’è Buffon, Dybala in campo dal 1° minuto?

Lesione muscolare di medio grado al muscolo semimembranoso della coscia destra: questo il problema accusato da Douglas Costa nella sfida di campionato giocata a Firenze dai bianconeri e dovrà rimanere a riposo per un po’. L’esterno brasiliano è sempre stato titolare in questo inizio di stagione, segno che per Sarri è una pedina quasi imprescindibile a cui non sarà semplice trovare un sostituto. Cuadrado è il candidato numero uno, soprattutto dopo il super gol e l’ottima prestazione di Madrid contro l’Atletico. Davanti Dybala spera nella prima da titolare. A centrocampo non sono escluse rotazioni, con Pjanic recuperato ma che potrebbe restare a riposo. In porta potrebbe toccare a Buffon. Insomma, i dubbi tra turnover e indisponibili sono tanti.

Juventus (4-3-3) probabile formazione: Buffon; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo.

Verona: Di Carmine al posto di Stepinski, Bessa e Bocchetti out

Missione semi-impossibile quella che attende il Verona di Juric in questo positivo avvio di campionato per i clivensi. L’Hellas infatti ha raccolto 4 punti in tre partite, pareggiando la prima contro il Bologna, vincendo poi il cruciale scontro diretto in trasferta a Lecce e perdendo soltanto per un calcio di rigore la sfida nervosa contro il Milan. A Torino però tenere testa alla Juventus non sarà semplice, cercando di creare pericoli ai bianconeri nonostante l’assenza dello squalifica Stepinski. Oltre all’attaccante ex Chievo mancherano all’appello anche gli infortunati Bocchetti e Bessa e Wesley che è ancora in attesa dell’arrivo del transfer.

Verona (4-3-2-1) probabile formazione: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni; Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine

I più letti