Insulti razzisti a Juan Jesus su Instagram. Roma: "Tifoso bannato a vita"

Serie A
juan_jesus_getty

La Roma punirà con un 'Daspo' a vita il tifoso (o presunto tale) che aveva attaccato Juan Jesus sui social con pesanti insulti a sfondo razzista. Il responsabile segnalato a Instagram e Polizia

LECCE-ROMA LIVE

RAZZISMO, IL PREMIER CONTE: "FUORI DAGLI STADI A VITA"

Insulti razzisti su Instagram a Juan Jesus, la Roma segnala l'account dell'utente alla Polizia e a Instagram annunciando il "daspo a vita" del responsabile dalle partite dei giallorossi. Lo ha comunicato la società del presidente Pallotta attraverso il suo profilo Twitter, segnalando anche il contenuto del messaggio diretto al difensore brasiliano: "Stai meglio al giardino zoologico" (solo uno degli insulti divulgati da Juan Jesus), si legge nel messaggio diretto all'ex nerazzurro. "Il gestore di questo account Instagram ha inviato insulti razzisti disgustosi a Juan Jesus, attraverso un messaggio diretto - scrive il club giallorosso -. Abbiamo segnalato l'account alla Polizia e a Instagram. La persona responsabile sarà daspata a vita dalle partite dell'As Roma". Era stato proprio Juan Jesus a chiedere pubblicamente l’intervento immediato della società: “Sapete già cosa fare con un tifoso così - aveva scritto menzionando la Roma -. Orgoglioso di essere quello che sono”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche