Roma, Zappacosta ko: infortunio al crociato per il difensore

Serie A

Un altro infortunio per la Roma, un altra rottura di un legamento crociato: questa volta è toccato a Davide Zappacosta, andato ko durante un allenamento. Il giocatore, di proprietà del Chelsea, è stato già operato. Per la Roma si tratta del 15° infortunio a un crociato negli ultimi 5 anni. Il giocatore si è già sottoposto a operazione chirurgica: stop di almeno 4-5 mesi

MALEDIZIONE CROCIATI: I GIALLOROSSI COLPITI DALLO STESSO INFORTUNIO

ROMA-CAGLIARI LIVE

La maledizione dei crociati per la Roma continua, la vittima di turno questa volta è Davide Zappacosta. Quello che si era temuto sin dai primissimi minuti successivi all'infortunio capitato durante l'allenamento di venerdì a Trigoria, infatti, è diventato certezza con il bollettimo medico pubblicato dalla società giallorossa sul proprio sito nel pomeriggio: rottura del legamento crociato del ginocchio destro e uno stop che andrà tra i 4 e i 6 mesi. Altra perdita importante, dunque, per l'allenatore Fonseca, dopo le tantissime defezioni (per lo più di natura muscolare) di questo avvio di stagione. Lo stesso terzino destro, ad esempio, era reduce da un infortunio muscolare che lo aveva fermato alla seconda giornata (derby contro la Lazio) ed era tornato tra i convocati proprio nell'ultima gara contro il Wolfsberger in Europa League.

Intervento perfettamente riuscito

Nemmeno il tempo di effettuare la risonanza che il giocatore è subito finito sotto i ferri a Villa Stuart, operato dal professor Mariani come da accordo tra Roma e Chelsea, la società proprietaria del cartellino del terzino, arrivato alla Roma con un prestito di 6 mesi con possibilità di estensione fino a giugno 2020 (avendo il mercato bloccato i Blues si sono voluti tutelare con la possibilità di far tornare a Londra l'esterno in caso di necessità a gennaio). Intervento perfettamente riuscito, come comunicato dalla società giallorossa sui canali ufficiali. "Il Club informa che Zappacosta è stato sottoposto nel pomeriggio a intervento chirurgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro - si legge nella nota di aggiornamento -. L’intervento, effettuato dal Prof. Mariani a Villa Stuart, è tecnicamente riuscito e il calciatore inizierà la riabilitazione già da domani".

Le parole su Instagram

Al termine dell'intervento Zappacosta ha postato sul proprio profilo Instagram un post per rassicurare i tifosi e ringraziare quelli che gli sono stati vicini in queste ore. "Questa volta il colpo è stato duro, inaspettato! Ma non sarà mai duro quanto tutti i sacrifici che ho fatto per arrivare dove sono ora! Ringrazio il Prof. Mariani per l’intervento, e tutti coloro che mi sono stati e mi saranno vicini, siete la mia forza! Sono già pronto per lavorare duro e tornare più forte di prima!"

Roma, 15 crociati ko negli ultimi 5 anni

Una vera e propria maledizione quella che in questi anni ha colpito i difensori giallorossi. Negli anni precedenti era già toccato a Florenzi (due volte), Karsdorp, Bianda, Calafiori, Bouah, Luca Pellegrini, Emerson Palmieri, Mario Rui, Nura, Rudiger e Capradossi, oltre al centrocampista Strootman e agli attaccanti Ponce e Tumminello. Quello di Zappacosta inoltre è il sesto infortunio nella stagione della Roma. Gli ultimi costretti allo stop sono stati Pellegrini per la rottura del quinto metatarso e Mkhitaryan per un problema agli adduttori. Prima di loro si erano già fermati Under, Cetin e Perotti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche