Probabili formazioni di Bologna-Lazio

Serie A

Alle 15 di domenica 6 ottobre squadre in campo al Dall'Ara: dubbio Palacio-Destro in attacco per gli emiliani, Simone Inzaghi rilancia tra i titolari Milinkovic-Savic, Luis Alberto e Leiva. Diretta su Sky Sport 253

BOLOGNA-LAZIO LIVE

INZAGHI: MIHAJLOVIC È UN GUERRIERO

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Il Bologna torna al Dall'Ara dopo due trasferte consecutive: l'ultima avversaria era stata la Roma, ora tocca alla Lazio. Sfida che si rinnova per l'appuntamento numero 131 tra le due squadre in Serie A. Il bilancio sorride alla Lazio, che ha vinto 50 volte di cui però appena 15 in trasferta. I biancocelesti non perdono però in casa del Bologna dal marzo 2012: da allora sei pareggi e altrettante vittorie, con i rossoblù che non hanno segnato in cinque degli ultimi sette confronti. Fischio d'inizio alle 15 di domenica 6 ottobre: la Lazio arriva alla sfida dopo aver sconfitto il Genoa (4-0) in campionato e il Rennes in rimonta in Europa League, mentre il Bologna ha perso nell'ultimo turno di Serie A (1-0) sul campo dell'Udinese.

Bologna, dubbi da sciogliere in attacco

Squalificato Soriano, che sarà sostituito da Svanberg, in casa Bologna i dubbi più grandi nel 4-2-3-1 di partenza riguardano la casella del centravanti. In vantaggio c'è Rodrigo Palacio, con Orsolini a destra e Sansone a sinistra. L'alternativa porta all'impiego dal primo minuto di uno tra Destro e Santander al centro dell'attacco, con slittamento di Palacio a sinistra e panchina per Sansone. In difesa ci sarà Krejci a sinistra, con Tomiyasu a destra e la coppia Danilo-Denswil al centro. In mezzo al campo, Poli è favorito su Dzemaili per affiancare Medel.

Bologna (4-2-3-1) la probabile formazione: Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Svanberg, Sansone; Palacio. Allenatore: Mihajlovic (Tanjga in panchina)

Lazio, tanti rientri: da valutare le condizioni di Correa

In casa Lazio Simone Inzaghi cambierà diversi elementi rispetto alla sfida contro il Rennes: in difesa Luiz Felipe e Radu torneranno titolari accanto ad Acerbi, con le esclusioni di Vavro e Bastos. A centrocampo ecco Marusic a destra e Lulic, che ha vinto il ballottaggio con Jony, a sinistra. Si cambia anche in mezzo: Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto torneranno titolari, con Parolo in panchina. Attacco affidato a Immobile e Correa che è riuscito a superare il problema che gli aveva fatto rischiare il posto nell'XI titolare. Panchina iniziale quindi per Caicedo, fresco di prolungamento del contratto fino al 2022 in settimana. 

Lazio (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Correa. Allenatore: Inzaghi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche