Sassuolo-Inter, Conte in conferenza: "Esposito e Bastoni presente e futuro"

Senza Sanchez e Sensi, Conte si prepara ad affrontare il Sassuolo per ripartire subito dopo le sconfitte con Barcellona e Juve. Le parole dell'allenatore nerazzurro su infortuni, sulla sua fiducia nei più giovani: "Esposito è stato vicino all'esordio a Barcellona". Sul possibile arrivo di Ibrahimovic: "Non parlo di altri giocatori"

SASSUOLO-INTER LIVE

1 nuovo post
Domani c’è la possibilità che Bastoni possa giocare titolare?
E’ un ragazzo che, rispetto a Esposito, ha disputato un campionato con il Parma alle spalle. Ha prospettive veramente interessanti. Anche lui è il futuro e il presente dell’Inter. Credo ciecamente in lui. Per questo motivo non è andato in prestito. Lui ha le stesse identiche chance rispetto a tutti gli altri. In ogni partita è uno dei candidati a giocarsi la maglia da titolare.
 
- di ninocr
Esposito è pronto a dare il suo contributo alla squadra?
3 settimane fa è venuto qui Viscidi e ho detto che ero contentissimo che Esposito partecipasse al Mondiale. Ovviamente ho specificato che nel caso un cui fosse successo qualcosa… e lui mi ha detto che non c'erano problemi; quindi non capisco questa polemica. Esposito è un prospetto importante per il futuro, ma anche per il presente dell’Inter. E’ cresciuto tanto come mentalità, qualitativamente. E’ a tutti gli effetti un giocatore della rosa, è un gioacatore importante già adesso. Non avrei paura a farlo giocare, lo stavo facendo esordire a Barcellona, per far capire che fiducia ho io e quella che hanno i compagni. Sta lavorando e avrà le sue chance I compagni hanno fiducia, la società anche, io e lo staff pure.
- di ninocr
Che difficoltà si aspetta dalla gara di domani?
Il Sassuolo è una splendida realtà a cui vanno fatti i complimenti. C’è grande dispiacere per la scomparsa di Squinzi, l’artefice di questa meravigliosa realtà. Da parte mia c’è massimo rispetto: stanno facendo calcio in maniera egregia, meritano tutti – dirigenti, allenatore e giocatore – tanti applausi. Sono ormai una realtà del nostro calcio.
- di ninocr
Che risposte ti aspetti da chi dovrà sostituire i titolari?
E’ giusto considerare titolari tutti i componenti della rosa. Ci possono essere momenti in cui si dimostra di più o di meno, ma ho sempre detto di avere grande fiducia in tutti i giocatori della rosa anche perché sono calciatori che ho deciso di tenere o abbiamo deciso di prendere. Per questo motivo nutro grande fiducia in questi ragazzi. Affronteremo la situazione a testa alta e petto in fuori, pronti a dare battaglia.
- di ninocr
Come si riparte per fare un nuovo filotto?
In maniera obiettiva abbiamo cercato di andare a individuare le situazioni dove possiamo migliorare. Giocando 7 partite in 23 giorni lo spazio per lavorare tatticamente è ridotto. E’ inevitabile tralasciare qualcosa.  Abbiamo sfruttato questa settimana per lavorare su questi aspetti che, inevitabilmente, avevamo dovuto tralasciare per dare spazio alle gare. 
- di ninocr
Come si può trovare una formula per tutelare i giocatori ma che allo stesso tempo non svantaggi le nazionali?
Non è semplice, conosco entrambe le posizioni, essendo stato anche io Ct della Nazionale. Dopo aver vissuto l’esperienza con la nazionale capisco i Ct. Sono l’ultima persona che può dare una risposta a questa domanda.
- di ninocr
Come ha visto la squadra in questi giorni?
La squadra ha lavorato benissimo e questo mi lascia molto sereno sotto tutti i punti di vista. C'è grande impegno, voglia e determinazione. Quando vedi questo in allenamento e nelle partite devi per forza essere sereno, poi puoi vincere o no la partita ma l'importante è che ci sia sempre grande voglia di fare e migliorare. Aspetto che vedo quotidianamente e questo mi lascia sereno e contento.
- di ninocr
Cosa vi manca per essere dinamite?
Per ora abbiamo dato continuità di risultati, perciò non siamo stati scintilla. Ora dobbiamo continuare ad avere continuità di risultati e prestazioni. Il nostro futuro passa dal miglioramento di ognuno di noi.
- di ninocr
Un giocatore come Ibrahimovic potrebbe essere utile alla tua Inter?
Parlare di altri giocatori sarebbe una mancanza di rispetto verso i miei calciatori. Non penso sia giusto farlo. Ibra è un ragazzo straordinario, uno che rimarrà nella storia del calcio quando deciderà di smettere. Da parte mia c’è grandissimo rispetto per Ibra, ma anche rispetto e fiducia nei miei calciatori. Alcune disavventure possono dare ancora altre opportunità per renderci più forti e uniti. Dobbiamo uscirne più forti.
- di ninocr
Che riflessioni hai fatto dopo l’infortunio di Sanchez arrivato in amichevole?
C’era molto dispiacere da parte di tutti quanti, parliamo di un ragazzo che già ci stava dando un grande apporto. Dispiace per lui, aveva voglia di mettersi in discussione, aveva lavorato duro, stava facendo bene. Appena iniziava a raccogliere i frutti, ecco questa tegola. Gli infortuni fanno parte della carriera, bisogna essere bravi a rialzarsi.
- di ninocr

Inizia la conferenza di Conte

- di ninocr

Dopo il ko con la Juventus, prima sconfitta stagione in campionato, l'Inter è chiamata subito a ripartire con tre punti

- di ninocr

Inter che dovrà fare sicuramente a meno dell'infortunato Stefano Sensi, uno degli ex del match

- di ninocr

La gara tra Sassuolo e Inter si giocherà domenica alle ore 12.30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia

- di ninocr

L'allenatore nerazzurro Antonio Conte presenta, a partire dalle 15, la gara tra Sassuolo e Inter valida per l'ottava giornata di Serie A

- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche