Cagliari Atalanta, Maran: "Nessun sogno europeo, viviamo il momento"

Serie A
©Getty

L’allenatore del Cagliari ha commentato la vittoria sul campo dell’Atalanta, che vale il quarto posto: "Andiamo avanti così, senza precluderci nulla. Abbiamo preparato molto bene la partita guardando come aveva giocato il Manchester City contro i nerazzurri"

È un Cagliari che continua a riscrivere i propri limiti, quello di Rolando Maran. Successo pesantissimo, quello conquistato dai rossoblù nell’anticipo della domenica sul campo dell’Atalanta, che valgono l’aggancio in classifica proprio ai bergamaschi al quarto posto. "Se questo è l’obiettivo, allora andiamo avanti così. Non abbiamo un sogno europeo, dobbiamo solo pensare a vivere questo momento come stiamo facendo senza precluderci nulla" ha detto l’allenatore intervistato da Sky Sport al termine della gara, a proposito di musichetta Champions. "Ci siamo allenati e abbiamo preparato benissimo la partita, cercando di pensare in grande perché è l’unico modo per migliorare. Era difficile fare la gara qui, abbiamo visto come il Manchester City aveva affrontato i nerazzurri. Senza essere presuntuosi dobbiamo guardare a chi è più bravo di noi e interpretare poi con personalità" ha proseguito.

Maran: "Vittoria figlia di tutti"

L’entusiasmo in città è incontenibile. "Ho giocatori con grandi qualità, la vittoria è figlia di tutto il gruppo. Tifosi in aeroporto? È presto, ma proseguiamo per questa strada" ha concluso Maran.

I più letti