Serie A, highlights e gol della undicesima giornata

Serie A

L'11^ giornata di Serie A registra la vittoria per 2-1 del Verona sul Brescia: dopo i pali di Bisoli e Balotelli, la decidono Salcedo e Pessina. Rabbia Balo vittima di cori razzisti: partita sospesa per 4 minuti. Lo stesso Super Mario accorcia nel finale. Sfuma la prima gioia in casa per il Lecce, 2-2 col Sassuolo nonostante i gol di Lapadula e Falco (magia su calcio piazzato). Emiliani che strappano un punto grazie a Toljan e Berardi. Sconfitta del Genoa targato Thiago Motta, battuto 3-1 in rimonta dall'Udinese a Marassi: De Paul risponde a Pandev, Sema e Lasagna a segno nel finale

SPAL-SAMPDORIA LIVE

GENOA-UDINESE 1-3 (Highlights)

22' Pandev (G), 32' De Paul (U), 87' Sema (U), 94' Lasagna (U)

GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero (70' Sanabria), Zapata, Ankersen (64' Barreca); Agudelo, Schone; Pandev, Saponara (52' Radovanovic), Kouamé; Pinamonti. All. Thiago Motta

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (65' Becao), Ekong, Nuytinck; Opoku, Mandragora, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski (72' Lasagna), Okaka (89' Teodorczyk). All. Gotti

Ammoniti: Sema (U), Nuytinck (U)

VERONA-BRESCIA 2-1 (Highlights)

50' Salcedo (V), 81' Pessina (V), 85' Balotelli (B)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla (16' Dawidowicz), Empereur; Faraoni, Veloso (54' Pessina), Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo (73' Stepinski). All. Juric

BRESCIA (3-5-2): Joronen; Cistana, Mangraviti (46' Ndoj), Mateju; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Martella (86' Curcio); Donnarumma (71' Matri), Balotelli. All. Corini

Ammoniti: Martella (B), Mangraviti (B), Empereur (V), Mateju (B), Tonali (B)

Espulso: Matri (B) a fine partita per proteste

LECCE-SASSUOLO 2-2 (Highlights)

18' Lapadula (L), 35' Toljan (S), 42' Falco (L), 85' Berardi (S)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli (40' Shakhov), Petriccione, Majer (71' Riccardi); Mancosu; Babacar (15' Falco), Lapadula. All. Liverani

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos (81' Duncan); Obiang, Locatelli (86' Peluso), Traoré (66' Djuricic); Berardi, Defrel, Boga. All. De Zerbi

Ammoniti: Locatelli (S), Toljan (S), Calderoni (L), Shakhov (L), Obiang (S)

LE STATISTICHE

GENOA-UDINESE

  • L'Udinese è imbattuta da sette partite in Serie A contro il Genoa per la prima volta nella propria storia (5V, 2N), la striscia positiva più lunga contro un singolo avversario nel campionato attuale
  • L'Udinese ha vinto in casa del Genoa per la prima volta dal febbraio 2016: il Genoa non vince due partite consecutive in casa in Serie A da settembre 2018
  • Prima di questo match, il Genoa è la squadra che ha subito più gol nel secondo tempo (14). L'Udinese, invece, è quella che ha segnato meno reti dopo l'intervallo (1)
  • L'ultima volta che il Genoa ha pareggiato una partita in Serie A dopo essere stato sopra di un gol nel punteggio è stato 39 partite fa, contro l'Udinese (28 ottobre 2018)
  • Rodrigo De Paul è tornato al gol in Serie A dopo 14 partite di digiuno: l'ultima rete risaliva all'aprile 2019 contro l'Empoli
  • Rodrigo de Paul ha segnato dopo oggi quattro gol in Serie A contro il Genoa: i rossoblù sono la sua vittima preferita nel massimo campionato
  • Tutti gli ultimi tre gol in trasferta di Rodrigo De Paul in Serie A sono arrivati con conclusioni da fuori area
  • Primo gol da fuori area in questa stagione per l'Udinese
  • L'ultimo gol in Serie A di Goran Pandev da titolare risaliva al settembre 2018 (vs Chievo)
  • Tutti gli ultimi nove gol di Pandev in Serie A sono stati realizzati col piede sinistro
  • Goran Pandev non segnava almeno un gol in due partite casalinghe consecutive in Serie A dal maggio 2017, sempre con la maglia del Genoa (all'epoca una serie di tre partite di fila)
  • Goran Pandev ha segnato due gol nelle ultime due partite casalinghe in Serie A con la maglia del Genoa, tanti quanti nelle precedenti 21 partite interne coi rossoblù
  • Christian Kouamé ha preso parte attiva a quattro gol del Genoa nelle ultime tre partite in Serie A (due gol, due assist)
  • Esordio stagionale per Bram Nuytinck che non partiva titolare in Serie A da maggio 2019
  • Terza presenza da titolare in questa stagione per Sebastien De Maio che in carriera ha totalizzato 84 presenze e segnato quattro gol con la maglia del Genoa in Serie A (tra il 2013 e il 2016)

VERONA-BRESCIA

  • Il Verona è a quota 15 punti in questa Serie A, non ne otteneva così tanti dopo le prime 11 gare stagionali nella competizione dal 2013/14 (22), anche in quell’occasione da neopromossa
  • Il Verona vinceva due match di Serie A di fila per da marzo 2018, con Fabio Pecchia in panchina
  • Mario Balotelli ha preso parte attiva ad un gol in ciascuna delle sue tre sfide di Serie A contro il Verona: assist nell’agosto 2013 e gol nel gennaio 2014, prima di oggi
  • Mario Balotelli non segnava una rete da fuori area in Serie A da febbraio 2014 (con il Milan v Bologna)
  • Matteo Pessina ha segnato due gol in questa Serie A, con appena tre tiri nello specchio
  • Solo Cornelius e Muriel (entrambi tre) hanno segnato più gol da subentrati di Matteo Pessina (due) nella Serie A in corso
  • Miguel Veloso ha preso parte attiva a quattro gol in questo campionato (due reti, due assist), non ha mai fatto meglio in una singola Serie A (4 anche nel 2010/11 e nel 2016/17)
  • Eddie Salcedo (18 anni, 33 giorni) è il secondo giocatore più giovane in assoluto ad aver trovato la via del gol con la maglia del Verona in Serie A, dietro solo a Moise Kean (tre reti, la prima a 17 anni, 215 giorni)
  • Eddie Salcedo è il secondo marcatore più giovane di questa Serie A, dietro solo a Amad Diallo Traore (classe 2002)
  • Per il Brescia è il quarto gol subito su calcio d'angolo in questa Serie A, più di ogni altra squadra
  • Gli otto tiri del Brescia finora sono un record per i lombardi in un primo tempo di questo campionato
  • Sono due i legni del Brescia nei primi 26 minuti di partita, dopo che nelle precedenti nove gare di questa Serie A non ne avevano colpiti
  • In particolare, era da aprile 2011 (v Milan) che il Brescia non colpiva un legno in Serie A

LECCE-SASSUOLO

  • Il Sassuolo era l’unica squadra a non aver ancora pareggiato in questo campionato; per i neroverdi è il primo pareggio dallo scorso maggio (0-0 vs Roma)
  • Il Sassuolo ha guadagnato il suo primo punto da situazione di svantaggio in questo campionato
  • Settima rete in questo campionato per Berardi, solo una in meno di quelle realizzate nell'intero scorso campionato.
  • Il Lecce non realizzava più di una rete in una singola partita casalinga in Serie A dall'aprile 2012 contro la Roma
  • Primo gol nella massima serie per Falco
  • Era dal marzo 2012 che il Lecce non andava a segno da calcio di punizione diretto in Serie A, con Brivio contro il Genoa (anche allora in casa)
  • Il Sassuolo era una delle tre squadre (al pari di Samp e SPAL) a non aver ancora mandato a segno un difensore in questo campionato
  • Primo gol nella massima serie per Toljan
  • Gianluca Lapadula non trovava il gol in due presenze di fila dall'aprile 2018 in Serie A
  • Quella di Lapadula è la terza rete realizzata al Via del Mare dal Lecce in questo campionato, la prima messa a segno da un giocatore diverso da Mancosu
  • Gianluca Lapadula ha già realizzato più gol in questa Serie A (due) che in tutto lo scorso campionato (uno).
  • Luca Rossettini non serviva un assist in Serie A dal novembre 2015 contro la Roma
  • Il Lecce per la prima volta in questo campionato è andato in vantaggio in casa

I più letti