Serie A, highlights e gol della undicesima giornata

Serie A

L'11^ giornata di Serie A registra la vittoria per 2-1 del Verona sul Brescia: dopo i pali di Bisoli e Balotelli, la decidono Salcedo e Pessina. Rabbia Balo vittima di cori razzisti: partita sospesa per 4 minuti. Lo stesso Super Mario accorcia nel finale. Sfuma la prima gioia in casa per il Lecce, 2-2 col Sassuolo nonostante i gol di Lapadula e Falco (magia su calcio piazzato). Emiliani che strappano un punto grazie a Toljan e Berardi. Sconfitta del Genoa targato Thiago Motta, battuto 3-1 in rimonta dall'Udinese a Marassi: De Paul risponde a Pandev, Sema e Lasagna a segno nel finale

SPAL-SAMPDORIA LIVE

GENOA-UDINESE 1-3 (Highlights)

22' Pandev (G), 32' De Paul (U), 87' Sema (U), 94' Lasagna (U)

GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero (70' Sanabria), Zapata, Ankersen (64' Barreca); Agudelo, Schone; Pandev, Saponara (52' Radovanovic), Kouamé; Pinamonti. All. Thiago Motta

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (65' Becao), Ekong, Nuytinck; Opoku, Mandragora, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski (72' Lasagna), Okaka (89' Teodorczyk). All. Gotti

Ammoniti: Sema (U), Nuytinck (U)

VERONA-BRESCIA 2-1 (Highlights)

50' Salcedo (V), 81' Pessina (V), 85' Balotelli (B)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla (16' Dawidowicz), Empereur; Faraoni, Veloso (54' Pessina), Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo (73' Stepinski). All. Juric

BRESCIA (3-5-2): Joronen; Cistana, Mangraviti (46' Ndoj), Mateju; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Martella (86' Curcio); Donnarumma (71' Matri), Balotelli. All. Corini

Ammoniti: Martella (B), Mangraviti (B), Empereur (V), Mateju (B), Tonali (B)

Espulso: Matri (B) a fine partita per proteste

LECCE-SASSUOLO 2-2 (Highlights)

18' Lapadula (L), 35' Toljan (S), 42' Falco (L), 85' Berardi (S)

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli (40' Shakhov), Petriccione, Majer (71' Riccardi); Mancosu; Babacar (15' Falco), Lapadula. All. Liverani

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos (81' Duncan); Obiang, Locatelli (86' Peluso), Traoré (66' Djuricic); Berardi, Defrel, Boga. All. De Zerbi

Ammoniti: Locatelli (S), Toljan (S), Calderoni (L), Shakhov (L), Obiang (S)

LE STATISTICHE

GENOA-UDINESE

  • L'Udinese è imbattuta da sette partite in Serie A contro il Genoa per la prima volta nella propria storia (5V, 2N), la striscia positiva più lunga contro un singolo avversario nel campionato attuale
  • L'Udinese ha vinto in casa del Genoa per la prima volta dal febbraio 2016: il Genoa non vince due partite consecutive in casa in Serie A da settembre 2018
  • Prima di questo match, il Genoa è la squadra che ha subito più gol nel secondo tempo (14). L'Udinese, invece, è quella che ha segnato meno reti dopo l'intervallo (1)
  • L'ultima volta che il Genoa ha pareggiato una partita in Serie A dopo essere stato sopra di un gol nel punteggio è stato 39 partite fa, contro l'Udinese (28 ottobre 2018)
  • Rodrigo De Paul è tornato al gol in Serie A dopo 14 partite di digiuno: l'ultima rete risaliva all'aprile 2019 contro l'Empoli
  • Rodrigo de Paul ha segnato dopo oggi quattro gol in Serie A contro il Genoa: i rossoblù sono la sua vittima preferita nel massimo campionato
  • Tutti gli ultimi tre gol in trasferta di Rodrigo De Paul in Serie A sono arrivati con conclusioni da fuori area
  • Primo gol da fuori area in questa stagione per l'Udinese
  • L'ultimo gol in Serie A di Goran Pandev da titolare risaliva al settembre 2018 (vs Chievo)
  • Tutti gli ultimi nove gol di Pandev in Serie A sono stati realizzati col piede sinistro
  • Goran Pandev non segnava almeno un gol in due partite casalinghe consecutive in Serie A dal maggio 2017, sempre con la maglia del Genoa (all'epoca una serie di tre partite di fila)
  • Goran Pandev ha segnato due gol nelle ultime due partite casalinghe in Serie A con la maglia del Genoa, tanti quanti nelle precedenti 21 partite interne coi rossoblù
  • Christian Kouamé ha preso parte attiva a quattro gol del Genoa nelle ultime tre partite in Serie A (due gol, due assist)
  • Esordio stagionale per Bram Nuytinck che non partiva titolare in Serie A da maggio 2019
  • Terza presenza da titolare in questa stagione per Sebastien De Maio che in carriera ha totalizzato 84 presenze e segnato quattro gol con la maglia del Genoa in Serie A (tra il 2013 e il 2016)

VERONA-BRESCIA

  • Il Verona è a quota 15 punti in questa Serie A, non ne otteneva così tanti dopo le prime 11 gare stagionali nella competizione dal 2013/14 (22), anche in quell’occasione da neopromossa
  • Il Verona vinceva due match di Serie A di fila per da marzo 2018, con Fabio Pecchia in panchina
  • Mario Balotelli ha preso parte attiva ad un gol in ciascuna delle sue tre sfide di Serie A contro il Verona: assist nell’agosto 2013 e gol nel gennaio 2014, prima di oggi
  • Mario Balotelli non segnava una rete da fuori area in Serie A da febbraio 2014 (con il Milan v Bologna)
  • Matteo Pessina ha segnato due gol in questa Serie A, con appena tre tiri nello specchio
  • Solo Cornelius e Muriel (entrambi tre) hanno segnato più gol da subentrati di Matteo Pessina (due) nella Serie A in corso
  • Miguel Veloso ha preso parte attiva a quattro gol in questo campionato (due reti, due assist), non ha mai fatto meglio in una singola Serie A (4 anche nel 2010/11 e nel 2016/17)
  • Eddie Salcedo (18 anni, 33 giorni) è il secondo giocatore più giovane in assoluto ad aver trovato la via del gol con la maglia del Verona in Serie A, dietro solo a Moise Kean (tre reti, la prima a 17 anni, 215 giorni)
  • Eddie Salcedo è il secondo marcatore più giovane di questa Serie A, dietro solo a Amad Diallo Traore (classe 2002)
  • Per il Brescia è il quarto gol subito su calcio d'angolo in questa Serie A, più di ogni altra squadra
  • Gli otto tiri del Brescia finora sono un record per i lombardi in un primo tempo di questo campionato
  • Sono due i legni del Brescia nei primi 26 minuti di partita, dopo che nelle precedenti nove gare di questa Serie A non ne avevano colpiti
  • In particolare, era da aprile 2011 (v Milan) che il Brescia non colpiva un legno in Serie A

LECCE-SASSUOLO

  • Il Sassuolo era l’unica squadra a non aver ancora pareggiato in questo campionato; per i neroverdi è il primo pareggio dallo scorso maggio (0-0 vs Roma)
  • Il Sassuolo ha guadagnato il suo primo punto da situazione di svantaggio in questo campionato
  • Settima rete in questo campionato per Berardi, solo una in meno di quelle realizzate nell'intero scorso campionato.
  • Il Lecce non realizzava più di una rete in una singola partita casalinga in Serie A dall'aprile 2012 contro la Roma
  • Primo gol nella massima serie per Falco
  • Era dal marzo 2012 che il Lecce non andava a segno da calcio di punizione diretto in Serie A, con Brivio contro il Genoa (anche allora in casa)
  • Il Sassuolo era una delle tre squadre (al pari di Samp e SPAL) a non aver ancora mandato a segno un difensore in questo campionato
  • Primo gol nella massima serie per Toljan
  • Gianluca Lapadula non trovava il gol in due presenze di fila dall'aprile 2018 in Serie A
  • Quella di Lapadula è la terza rete realizzata al Via del Mare dal Lecce in questo campionato, la prima messa a segno da un giocatore diverso da Mancosu
  • Gianluca Lapadula ha già realizzato più gol in questa Serie A (due) che in tutto lo scorso campionato (uno).
  • Luca Rossettini non serviva un assist in Serie A dal novembre 2015 contro la Roma
  • Il Lecce per la prima volta in questo campionato è andato in vantaggio in casa

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche