Probabili formazioni di Inter-Verona

Serie A

Conte conferma Lukaku e Lautaro Martinez in avanti. Sensi lasciato a casa per precauzione, c'è Lazaro a destra con Candreva a sinistra. Juric, senza Kumbulla e Veloso, lancia ancora Salcedo in attacco

INTER-VERONA LIVE

L'ultima partita di Champions League ha lasciato il segno in casa Inter: rimonta dolorosa subita dal Borussia Dortmund, discorso qualificazione che si fa sempre più complicato e polemica conclusiva di Antonio Conte dopo la gara. Ma ora la testa ritorna al campionato e al duello a distanza con la Juventus. I nerazzurri affrontano l'Hellas Verona a San Siro nell'anticipo del sabato alle ore 18.

La probabile formazione dell'Inter

Conte cambia poco, anche per mancanza di alternative. Davanti ad Handanovic sono sicuri di un posto Skriniar e de Vrij, mentre Bastoni potrebbe far rifiatare Godin. Asamoah è in forte dubbio e non dovrebbe farcela. Nel centrocampo a cinque ci sarà Lazaro a destra, con Candreva a sinistra. In mezzo Vecino, Brozovic e Barella. Stefano Sensi infatti sarà preservato (non è stato convocato) visto che, al rientro da Dortmund, non era ancora al 100% della forma. Il recupero pieno dal problema all'adduttore non è ancora arrivato. In avanti confermati Lautaro Martinez e Lukaku.

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Lazaro, Vecino, Brozovic, Barella, Candreva; Lukaku, Lautaro Martinez.

La probabile formazione dell'Hellas Verona

Due assenze pesanti per Juric, quelle di Kumbulla e Veloso. L'allenatore dell'Hellas Verona schiera Dawidowicz al centro della difesa, in mezzo a Rahmani e Gunter. A centrocampo Pessina affianca Amrabat, con Faraoni e Lazovic esterni. Verri e Zaccagni accompagnano Salcedo in avanti.

 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo.

I più letti