Milan-Napoli 1-1: gol e highlights. Bonaventura risponde a Lozano

I rossoneri arrestano la caduta, gli azzurri danno segnali di risveglio: a San Siro finisce 1-1. La squadra di Ancelotti va in vantaggio al 24' con un gol di Lozano, bravo al tap-in dopo una traversa colpita da Insigne. Cinque minuti dopo il gran gol di Bonaventura porta al pari. I problemi non sono ancora risolti ma le due squadre fanno intravedere una ripresa

MILAN-NAPOLI 1-1 (Highlights)

24' Lozano (N), 29' Bonaventura (M)

 

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Biglia (73' Calabria), Krunic; Rebic (46' Kessié), Piatek (86' Leao), Bonaventura. All. Pioli

 

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (59' Mertens), Allan, Zielinski, Elmas; Lozano (84' Llorente), Insigne (65' Younes). All. Ancelotti

 

Ammoniti: Paquetà (M), Elmas (N), Theo Hernandez (M), Younes (N), Conti (M)

 

Milan e Napoli non risolvono i propri problemi ma mostrano segnali di risveglio nel secondo anticipo del sabato di Serie A. Succede tutto in un emozionante primo tempo: i rossoneri partono meglio, ma con il passare dei minuti la squadra di Ancelotti viene fuori e trova il gol alla prima vera occasione della partita. Al 24' Insigne colpisce l’ennesimo legno del campionato (decimo), sulla palla respinta dalla traversa si avventa Lozano: il tap-in batte Donnarumma. La reazione dei rossoneri arriva con un grandissimo gol di Bonaventura dal limite dell’area di rigore. Proprio il recupero dal 1’ del centrocampista rossonero è uno dei segnali positivi per Stefano Pioli. Nella ripresa l’equilibrio non si sblocca, potrebbe accadere qualsiasi cosa. Gli allenatori ci provano in ogni modo ma l'equilibrio non si sblocca: fuori Rebic (in campo in extremis per un Suso colpito da gastroenterite) per un colpo subito, in campo Kessié. Poi Calabria (che va a fare la mezzala) al posto di Biglia e Leao per un Piatek volenteroso ma poco concreto. Il Napoli ci prova con Mertens, Younes (al posto di un sofferente Insigne, colpito duro al gomito) e Llorente nel finale per Lozano. La squadra di Ancelotti ci prova con un forte forcing finale. Ma non arrivano altri gol.

 

1 nuovo post

Inizia la ripresa

- di Redazione SkySport24
Cambio!
46' - Rebic non ce la fa: in campo Kessié
- di Redazione SkySport24

Squadre nel tunnel di San Siro: vediamo se ci saranno già cambi dei due allenatori

- di Redazione SkySport24
Si scalda con una cerca intensità Llorente: entrerà subito? Vedremo
- di Redazione SkySport24

Siamo ancora all'intervallo di Milan-Napoli: riscaldamento per i giocatori delle panchine

- di Redazione SkySport24
Duelli vinti: 50,9% Milan, 49,1% Napoli
- di Redazione SkySport24
Possesso palla: 43,7% Milan, 56,3% Napoli
- di Redazione SkySport24
Tiri nello specchio: 2 Milan, 2 Napoli
- di Redazione SkySport24
Tiri totali: 8 Milan, 4 Napoli
- di Redazione SkySport24

Andiamo a dare un'occhiata alle statistiche di questo primo tempo (by Opta)

- di Redazione SkySport24

La partita finisce dopo un minuto di recupero

- di Redazione SkySport24
46' - OCCASIONE NAPOLI. Non è finita qui perché con una ripartenza velocissima, Insigne si trova a tu per tu con Donnarumma: il portiere del Milan è bravissimo a chiudergli lo specchio della porta e a neutralizzare il pericolo
- di Redazione SkySport24
46' - Altro cambio gioco (stavolta da destra di Krunic) a cercare Bonaventura: gran controllo di petto, dribbling su Di Lorenzo. Poi prova il cross, pallone deviato. Poi bloccato da Meret 
- di Redazione SkySport24
46' - Inizia ora l'unico minuto di recupero
- di Redazione SkySport24
42' - OCCASIONE MILAN. Cross dalla sinistra di Krunic a cambiare il gioco verso destra, dove arriva Rebic che colpisce di testa ma non riesce a indirizzare verso la porta difesa da Meret
- di Redazione SkySport24
41' - Il Napoli ora è più continuo, gestisce il gioco. Il Milan gioca a sprazzi
- di Redazione SkySport24

PILLOLA STATISTICA. Il Milan non segnava da fuori area su azione in Serie A dallo scorso febbraio (Calhanoglu vs Atalanta).

- di Redazione SkySport24
40' - In tribuna c'è anche il designatore degli arbitri Rizzoli
- di Redazione SkySport24
PILLOLA STATISTICA. Il Napoli è la vittima preferita di Giacomo Bonaventura in Serie A (cinque reti).
- di Redazione SkySport24
PILLOLA STATISTICA. Giacomo Bonaventura è tornato a segnare in Serie A dopo 412 giorni, l'ultima rete risaliva al 7 ottobre 2018.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche