Juve, Emre Can si scusa con la tifosa per la pallonata: "Ti mando la mia maglia"

Serie A

Il centrocampista bianconero ha trovato il modo di farsi perdonare dalla tifosa della Juve che era stata colpita da una sua pallonata nel riscaldamento di Juve-Sassuolo: "Ti mando la mia maglia firmata"

"Mi dispiace per la pallonata di domenica, giuro che non l'ho fatto apposta. Riesco a farmi perdonare inviandoti una maglietta firmata della Juve?". Lo juventino Emre Can ha risposto così a Rossella Borneo, la 27enne che sabato scorso all'Allianz Stadium di Torino è stata colpita da una pallonata calciata dal centrocampista durante il riscaldamento di Juventus-Sassuolo.

 

La giovane ha raccontato in maniera ironica la "disavventura" su Facebook e il post ha fatto il giro del web. "Risultato: occhiali rotti, trauma contusivo allo zigomo sinistro e un ancora più traumatico 2-2. Bella giornata devo dire", ha scritto Rossella che ha taggato il calciatore anche in un tweet con tanto di foto. Emre Can oggi ha risposto: "Mandami un messaggio in privato e ci mettiamo d'accordo".

can

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche