Le probabili formazioni di Lazio-Juventus

Serie A
©Getty

Lazio: Luis Alberto dovrebbe farcela, più Luiz Felipe di Bastos in difesa. Sarri perde Khedira, non ci sarà nemmeno Ramsey. Si va verso la coppia d'attacco Dybala-CR7. Lazio-Juventus sarà in diretta su DAZN sabato 7 dicembre alle 20:45

LAZIO-JUVE LIVE

Sarà un Lazio-Juventus d'altissima quota. I bianconeri hanno appena perso la leadership del campionato pareggiando 2-2 contro il Sassuolo, dall'altra parte invece la squadra di Inzaghi è sempre più terza e reduce da 6 vittorie consecutive: battendo la Juve, Immobile e compagni piomberebbero a -3 dai campioni d'Italia. L'ultima vittoria biancoceleste in Serie A risale però al lontano 6 dicembre 2003 (2-0, reti di Corradi e Fiore).

Lazio, Luis Alberto in gruppo. Niente allarme per Leiva

A Formello, Simone Inzaghi sta cercando di gestire al meglio la condizione di Luis Alberto. Lo spagnolo aveva saltato due allenamenti a inizio settimana ma poi è tornato parzialmente in gruppo. Lo staff medico lo sta gestendo evitandogli sovraccarichi. Contro la Juve ci sarà anche Leiva, uscito domenica scorsa per un problema che si è rivelato meno grave del previsto. Patric e Marusic restano indisponibili. Dietro il ballottaggio tra Luiz Felipe e Bastos vede il primo favorito sul secondo. In mezzo qualche possibilità anche per Parolo, eventualmente al posto di Milinkovic-Savic. Non convocato Patric

LAZIO (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

Juventus, Dybala in vantaggio. Ramsey out

Due dubbi in casa Juventus. Sarri ha recuperato Rabiot ma perso Khedira per circa 3 mesi. In attacco nessun dubbio su CR7 mentre non è certo chi lo affiancherà. Il solito testa a testa vede Dybala in leggero vantaggio su Higuain ma tutto potrebbe cambiare nel giro di un allenamento. In mediana favorito Bentancur. Ramsey poteva essere un'alternativa sulla trequarti ma non ci sarà a causa di un sovraccarico ai flessori della coscia. Bernardeschi è in pole ma se Sarri dovesse optare per Emre Can a centrocampo, ecco che allora Bentancur trequartista può essere un'opzione percorribile anche se inedita. Sulla destra De Sciglio preferito a Cuadrado.

JUVENTUS (4-3-1-2) probabile formazione: Szczesny; De Sciglio, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo.

 

SERIE A: SCELTI PER TE