Atalanta, Gasperini: "Infortunio Zapata? Problema è disparità di diagnosi"

Serie A
Twitter Atalanta B.C.

L'allenatore nerazzurro, alla vigilia del match contro il suo "allievo" Juric, ha parlato delle condizioni del colombiano, di nuovo a Siviglia per curarsi: "Il problema è la disparità di diagnosi". Problemi anche per Gomez: "Per questo avremo bisogno del miglior Muriel"

ATALANTA-VERONA LIVE

Saranno cinque giorni di fuoco per l'Atalanta, che si appresta ad ospitare il Verona prima di giocarsi il tutto per tutto in Ucraina sul campo dello Shakhtar. Gli ottavi di Champions sono un obiettivo, così come il quarto posto in campionato, dove Gomez e compagni sono tornati alla vittoria contro il Brescia dopo quattro gare di digiuno. Ora Juric, amico - ma avversario - di Gasperini: "Abbiamo fatto tanta strada insieme, però non chiamateci maestro e allievo - ha spiegato lo stesso allenatore nerazzurro nella conferenza stampa della vigilia - ha sposato il mio credo calcistico, lui che da calciatore aveva entusiasmo e coraggio. Detto questo, quello che propone è suo, in base alla propria indole, al proprio carattere. Sono felice quando fa bene, ma non ci guarderemo in faccia. ognuno cercherà di battere l'altro, questo è il bello del calcio". Appuntamento a Bergamo sabato alle 15 dunque. Per tutti, non per Zapata, ancora out: "Per lui meglio chiedere ai medici - ha risposto secco Gasperini - è a Siviglia a curarsi, ma il problema è la disparità di diagnosi. Se al secondo parere mi sento dire che non è ancora guarito, allora posso solo aspettare". Problemi anche per Gomez: "Ha rimediato una brutta contusione a Brescia che gli ha condizionato la settimana, ma giovedì stava meglio".

"Abbiamo bisogno del miglior Muriel"

Perde i pezzi Gasperini, che deve guardare inevitabilmente anche alla gara di Champions: "Ma in campo non si pensa al doppio impegno, per questo sceglierò la formazione migliore", ha ribadito. Chiosa poi su Muriel, che in campionato non segna dalla tripletta all'Udinese (27 ottobre scorso): "Ha fatto benissimo per un certo periodo, ora abbiamo bisogno della sua versione migliore. Sabato sarà l’undicesima partita senza Duvan, in alcune circostanze l’abbiamo pagato. Adesso non ci sono più nazionali e rodaggi di mezzo, è un momento decisivo su due fronti”.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche