Inter-Roma, Conte: "Mirante migliore in campo. Il pubblico ci aiuti senza fischiare"

Serie A

L'allenatore nerazzurro non ha gradito il comportamento di alcuni tifosi durante la gara pareggiata 0-0 contro la Roma: "Devono capire che abbiamo bisogno di tutti. Ci serve il loro aiuto, insieme dobbiamo proteggere questo gruppo". Poi elogia la sua squadra: "Contento e orgoglioso dei ragazzi, anche se con più cattiveria avremmo vinto..."

Finisce 0-0 l'anticipo del venerdì sera di Serie A tra Inter e Roma. Un pareggio che porta i nerazzurri momentaneamente a +2 sulla Juventus, in attesa della gara di domani sera alle 20.45 con i bianconeri impegnati all'Olimpico contro la Lazio. Uno 0-0 che lascia un po' di amaro in bocca ad Antonio Conte, come dichiarato nel post partita ai microfoni di Sky Sport: "Sento parlare tanto di possesso palla della Roma, ma se andiamo ad analizzare la partita vediamo che Mirante è stato il migliore in campo. Ha fatto una prestazione superlativa, salvando più volte il risultato. Merito ai ragazzi che hanno fatto un'ottima partita contro una squadra forte come la Roma. Abbiamo avuto occasioni chiare per fare gol e con più cattiveria sotto porta avremmo portato a casa i tre punti, ma non ho nulla da rimproverare alla squadra. L'obiettivo è quello di arrivare alla sosta di Natale nel miglior modo possibile. Sappiamo le nostre difficoltà di organico ma sono contento e orgoglioso della risposta dei ragazzi".

Il rimprovero al pubblico di San Siro

L'allenatore nerazzurro si è soffermato anche sull'ambiente che circonda la sua squadra, a suo dire troppo esigente in alcuni frangenti: "Il pubblico ci deve aiutare perchè è un momento in cui bisogna fare di necessità virtù. Non mi sono piaciuti i fischi al primo errore di qualche giocatore. Il tifoso deve capire che abbiamo bisogno di tutti, non è facile giocare a San Siro e ci vuole il loro aiuto. Tutti insieme dobbiamo proteggere questo gruppo e non diventare presuntuosi". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche