Probabili formazioni di Brescia-Sassuolo

Serie A
©Getty

Le squadre di Corini e De Zerbi si sfidano stasera per il recupero della 7^ giornata, inizialmente in programma lo scorso 4 ottobre e poi rinviata per la scomparsa del patron del Sassuolo Giorgio Squinzi. Calcio d'inizio alle 20.45, diretta su Sky Sport 253 (satellite e fibra) e Sky Sport 484 (digitale terrestre)

BRESCIA-SASSUOLO LIVE

A Brescia si recupera la settima giornata, che fu rinviata a causa della scomparsa del presidente Squinzi. La squadra di Corini, reduce da due vittorie consecutive dopo l'esonero di Grosso, è risalita dall'ultimo al 18esimo posto e adesso si trova a soli due punti dalla zona salvezza. Dall'altra parte il Sassuolo non vince dall'8 novembre scorso (3-1 al Bologna). Nell'ultimo turno di campionato, tuttavia, è arrivato il pareggio di San Siro con il Milan, il secondo consecutivo dopo quello dello Stadium contro la Juventus. Per quanto riguarda i padroni di casa, le buone notizie arrivano soprattutto dalla difesa: il Brescia, infatti, ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due uscite di campionato, dopo aver subito almeno due gol in nove delle precedenti 11 gare di questa Serie A. Tuttavia occhio ai neroverdi e al loro rendimento lontano dal Mapei, dal momento che la squadra di De Zerbi è rimasta imbattuta in quattro trasferte di fila in campionato per la prima volta a partire da aprile 2018 e non arriva a cinque da settembre 2015 (proprio record). 

Brescia, rientra Cistana 

Corini cambia il meno possibile, perché dal suo ritorno ci sono state due vittorie consecutive e occorre quindi dare una certa stabilità alla squadra. In difesa rientra Cistana, mentre Joronen fra i pali non ce la fa e verrà rimpiazzato ancora una volta da Alfonso. A centrocampo sono sicuri di una maglia Bisoli e Tonali, mentre Romulo (favorito) se la gioca con Ndoj. Sulla trequarti ci sarà Spalek, mentre Balotelli e Torregrossa completano l'attacco. 

 

Brescia (4-3-1-2) probabile formazione: Alfonso; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Torregrossa. All. Corini

Sassuolo, doppia variante per De Zerbi

De Zerbi dovrebbe fare a meno di Magnanelli, che dovrebbe riposare dato che è anche diffidato. Al suo posto si scalda Duncan, rimasto in panchina nelle sfide contro Cagliari e Milan. La sua titolarità non è però certa, molto dipenderà da Djuricic e dal sistema di gioco. Davanti alla difesa restano in pole Obiang e Locatelli. In difesa Rogerio può essere schierato a sinistra visto che Kyriakopoulos non è al 100% (qualche acciacco per il greco). Neroverdi con la doppia soluzione quanto a sistema di gioco: o il 4-3-3 oppure con un 4-2-3-1 con Djuricic ancora favorito ma con anche la soluzione Traorè (o al limite Locatelli con Duncan titolare). Caputo avrà ai suoi lati Berardi e Boga

 

Sassuolo (4-2-3-1) probabile formazione: Pegolo; Toljan, Marlon, Romagna, Rogerio; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche