Roma, Fazio: "Corsa Champions ancora lunga, sarà dura. Con Fonseca ottimo rapporto"

Serie A

Il difensore giallorosso a Sky Sport: "La corsa al quarto posto è ancora lunga, ora pensiamo a chiudere bene l'anno vincendo a Firenze. Quando arriva un nuovo allenatore ci vuole sempre un po' di tempo, ma ora ci siamo capiti. Siamo tanti ma vogliamo andare avanti nelle tre competizioni, bisogna farsi trovare pronti"

FIORENTINA-ROMA LIVE

Quarto posto a quota 32 e 10 punti nelle ultime quattro gare. La Roma ha accelerato negli ultimi tempi, avvantaggiandosi nella corsa Champions. Ora a Firenze l'ultima gara del 2019 per chiudere al meglio l'anno. Ne ha parlato Federico Fazio in esclusiva a Sky Sport.

Negli ultimi due mesi solo la Lazio ha fatto meglio della Roma. Siete i favoriti per il quarto posto?

"È ancora lunga, ci sono tre partite per finire il girone d'andata. Ora pensiamo alla partita contro la Fiorentina, sarà importante per finire bene prima della sosta. Nel girone di ritorno tutte le squadre giocano per qualche obiettivo quindi sarà ancora più dura".

Dopo qualche mese, si può dire che avete recepito al meglio le idee di Fonseca?

"C'è tempo, bisogna lavorare ancora molto. Ma c'è un allenatore nuovo con idee diverse, ci vuole un po' di tempo per abituarsi. Ora ci siamo capiti, è molto importante il rapporto con l'allenatore".

La rosa è ampia, ma quando entrate vi fate sempre trovare pronti. È il vostro segreto?

"È molto importante, a gennaio inizia anche la Coppa Italia e vogliamo fare bene in tutte le competizioni. Dobbiamo essere tutti a disposizione dell'allenatore, è una cosa che tutti stiamo facendo bene e si vede. La stagione è lunga, ci saranno tante partite da giocare e vogliamo arrivare lontano. Non cambia niente se giochiamo o non giochiamo, siamo tutti a disposizione dell'allenatore e della Roma".

Fiorentina senza Ribery e forse anche senza Chiesa. È un po' meno pericolosa così?

"Non sappiamo ancora chi giocherà, ma quella di Firenze è sempre una partita difficile. Vogliamo chiudere l'anno con questi tre punti, quindi dovremo andare lì con cattiveria e voglia di vincere".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche