Pioli: "Il Milan non può essere questo, abbiamo sbagliato l'approccio"

Milan
©Getty

Il tecnico rossonero esprime tutta la propria delusione dopo il 5-0 subito in casa dell'Atalanta: "I nostri avversari hanno qualità, ma il nostro atteggiamento è stato sbagliato fin dall'inizio"

Il Milan chiude il suo 2019 nel peggiore: il 5-0 di Bergamo contro l'Atalanta lascia i rossoneri a 21 punti, decimo posto in classifica, a -21 dalla vetta (occupata dai cugini dell'Inter). Nel postpartita, il tecnico Stefano Pioli non ha nascosto tutto il proprio rammarico.

"Tutta colpa del nostro approccio"

"Oggi è tutta colpa nostra. L'Atalanta ha tanta qualità, lo sappiamo, ma la sconfitta è anche figlia dei nostri demeriti. Il Milan non può essere questo". L'allenatore rossonero non cerca scusanti per il pesante ko dei suoi: "La partita andava gestita in maniera diversa, siamo entrati in campo mostrando fin da subito poca lucidità e in queste partite non puoi permetterti di sbagliare l'approccio. Abbiamo sbagliato contro una squadra che per intensità e impeto non è seconda a nessuno. Insomma, la prestazione e' stata gravemente insufficiente"

"Dobbiamo cambiare atteggiamento"

Nel postpartita, Pioli ha parlato anche di futuro e mercato: "La società sa le valutazioni che sto facendo, sono tre mesi che sto con questa squadra e vediamo quello che succederà sul mercato. Guardando solo la partita di oggi i cambiamenti dovrebbero essere tanti ma certo non è così. Sicuramente serve però un atteggiamento assolutamente diverso". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche