Globe Soccer Awards 2019, Van Der Sar: "Tranquilla Juve, De Ligt è forte"

Serie A

Il dirigente dell'Ajax tranquillizza la Juve: "De Ligt è forte, i bianconeri non devono essere preoccupati". Poi sul ritorno in Serie A di Ibrahimovic: "Zlatan può aiutare il Milan a rilanciarsi"

Un ambientamento in Italia più faticoso del previsto, ma nessun dubbio sulle qualità di Matthijs De Ligt. A tranquillizzare la Juventus sulla bontà dell’investimento fatto è Edwin Van Der Sar, direttore generale dell’Ajax, ex club del giovane difensore olandese: "Normali le difficolta di De Ligt? Io penso di sì, ha 20 anni e gioca in una grande squadra come la Juventus e in un campionato più difficile rispetto a quello olandese. Matthijs è un bravo ragazzo, è forte e non c'è da preoccuparsi per lui", ha ammesso il dirigente dell’Ajax ai microfoni di Sky Sport da Dubai a margine dell’International Sports Conference che precede la consegna dei Globe Soccer Awards (domenica 29 dicembre dalle 17.30 su Sky Sport Collection e in diretta streaming su Skysport.it).

"Ibra può rilanciare il Milan"

Van De Sar che ha commentato così il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan: "Per Zlatan è una grande opportunità tornare in Italia per godersi gli ultimi anni, per giocare, fare gol, prendere il Milan e portarlo più avanti", le parole del dirigente olandese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche